Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / Primo Piano
Il Milan funziona come i caminetti di una voltaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 3 dicembre 2023, 14:00Primo Piano
di Antonello Gioia
per Milannews.it

Il Milan funziona come i caminetti di una volta

Il termometro d'Europa e d'Italia, negli ultimi giorni, sta scendendo sempre più in basso, con diverse località ampiamente innevate; anche a Milano ci si aspettano presto insolite nevicate, anche perché il freddo si fa già sentire con la temperatura, già da una settimana, vicina allo zero. E il clima metereologico è stato piuttosto simile a quello abbattutosi sul Milan nelle ultime settimane: freddo, a tratti polare, grigio, pungente.



Il MIlan caminetto
Ieri, però, è arrivato nel freddo di San Siro un raggio di sole. Un Milan capace di riaccedersi, di riscaldarsi e di riscaldare, come i tanto cari caminetti di una volta, che pur avendo il fuoco acceso inizialmente non riscaldano, poi, con lo stesso fuoco, divampano e emanano calore. I gol di Jovic, Pulisic e di Tomori sono serviti a battere il Frosinone e a raggiungere la seconda vittoria consecutiva in campionato, tenendo il passo della Juventus e sperando in quello falso dell'Inter, impegnata stasera a Napoli. Al di là della tattica, ciò che ha mostrato il Milan ieri sera è compattezza e concentrazione, voglia di andare oltre l'ostacolo dei tanti infortuni e oltre la tristezza del periodo nero, per regalarsi un sole nuovo.

Lotta Scudetto
"C'è ancora il tempo per fare una grande stagione": è con queste parole che Stefano Pioli, ai microfoni di DAZN, ha voluto caricare l'ambiente rossonero dopo il match vinto ieri sera. Non sono parole casuali: il Milan viene da due mesi difficilissimi, caratterizzati da risultati scadenti e tanti troppi infortuni, con critiche legittime e cacce ai colpevoli, però... C'è tempo e modo per sistemare tutto, soprattutto passando dal campionato, dove i passi falsi sono più recuperabili che in Champions. E se il Milan continuasse a riaccendersi...