Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / Primo Piano
Qualità, quantità e sacrificio: ecco come cambia il centrocampo del Milan con il ritorno di BennacerTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 4 dicembre 2023, 14:00Primo Piano
di Claudio Pogliaghi
per Milannews.it

Qualità, quantità e sacrificio: ecco come cambia il centrocampo del Milan con il ritorno di Bennacer

Mercoledì 10 maggio 2023: si gioca Milan-Inter, andata della semifinale di Champions League. Al minuto 18 Ismael Bennacer si fa male ed è costretto ad uscire per infortunio. Dagli esami si certifica uno stop lunghissimo, che lo costringerà a un'operazione e a un percorso di riabilitazione e riatletizzazione di circa 9 mesi nelle ipotesi. 

Sabato 2 dicembre 2023: si gioca Milan-Frosinone, al minuto 79 c'è un cambio nel Milan. Esce Tijjani Reijnders ed entra in campo Ismael Bennacer, a 206 giorni dall'infortunio: dopo un lungo calvario, il Milan ha ritrovato il suo centrocampista, lui ha ritrovato la gioia e il campo.

IL PERCORSO - Ce l'ha mostrato Bennacer stesso il suo percorso verso il rientro in campo: nei mesi si è cominciato prima a vederlo in palestra, fino a tardi, quando tutti gli altri erano andati via, per lavorare con dedizione sul recupero del ginocchio; poi nei video "Off the pitch" rilasciati questa settimana è stato direttamente lui a raccontarci le dolorose tappe del rientro, dall'operazione alla riabilitazione, dai timori all'impegno per tornare più forte di prima in men che non si dica. Sì perché alla fine Bennacer è tornato a giocare, in netto anticipo rispetto alle previsioni (secondo il dottor Mazzoni ha accelerato di almeno un mese) aggregandosi man mano agli allenamenti del gruppo squadra a Milanello, fino ai 15 minuti circa disputati in Milan-Frosinone, i primi da 206 giorni. 

IL CAMPO - Ora che sul campo ci è effettivamente tornato, Bennacer è pronto per mettere progressivamente minuti nelle gambe ed entrare a pieno regime nelle rotazioni di Stefano Pioli. Siamo certi, nel momento in cui l'algerino sarà in forma, risulterà ben difficile per chiunque altro rubargli il posto. Cosa può dare Bennacer al centrocampo, completamente rinnovato, del Milan di quest'anno? L'ultima volta con l'algerino in campo, il Milan proponeva il duo Tonali-Krunic davanti alla difesa e proprio Bennacer sulla trequarti. Ora, con l'arrivo di Loftus-Cheek, sarà facile immaginare che dei tre centrocampisti sarà l'inglese ad occupare la posizione più avanzata, con un Reijnders alla Tonali e un Bennacer... alla Bennacer: Isma tornerà a dirigere il traffico con qualità e a stoppare iniziative avversarie con corsa e sacrificio, mettendo in campo tutta la sua voglia di rivalsa.