Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / News
Trovato dopo lunghe ricerche il migliore in campo del Milan. Di chi si trattaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 24 febbraio 2024, 07:50News
di Antonello Gioia
per Milannews.it

Trovato dopo lunghe ricerche il migliore in campo del Milan. Di chi si tratta

Nel post Rennes-Milan, tra le sale stampa del Roazhon Park e nel corso del lungo viaggio di ritorno verso Milano, si è più volte dibattuto con i colleghi giornalisti su chi fosse stato il migliore in campo del match di ieri; effettivamente, molte sono state le insufficienze per i rossoneri, mentre i 6 risultavano per lo più risicati tra i vari opinionisti. Poi, verso le 12:15, è arrivata l'illuminazione.



Di chi non si tratta
Non si tratta di Rafael Leao, autore del bellissimo gol del momentaneo 2-2 ma anche protagonista di tanti troppi errori sotto porta. Non si tratta di Luka Jovic, che ha segnato e distribuito un paio di assist molto interessanti per Leao, ma che ha anche causato il rigore del 2-1 con una ingenuità difensiva. Non si tratta né di Bennacer né di Pulisic, molto attivi nel primo tempo e un po' scomparsi nella ripresa. Non si tratta dell'ormai sempre solidissimo Theo Hernandez. Non si tratta di nessuno del Milan semplicemente perché... il migliore del Milan non gioca nel Milan.

Di chi si tratta
Di fatti, il migliore per la squadra di Pioli è stato John O'Shea, ex calciatore del Manchester United selezionato ieri per estrarre le sfide valide per gli ottavi di Europa League. L'irlandese ha, senza troppi giri di parole, aiutato moltissimo il Milan, pescando, in una testa a testa di speranze completamente opposte, lo Slavia Praga invece che il lanciatissimo Bayer Leverkusen; agli ottavi, dunque, i rossoneri affronteranno i cechi: squadra certamente solida e rispettabile, ma che ha un valore nettamente inferiore sia a Giroud e compagni che al club di Xabi Alonso. Per il Milan passare il turno in Europa League è d'obbligo grazie alla gran giocata del migliore in campo nella trasferta di Rennes: O'Shea.