Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / Primo Piano
CorSera - Leao formidabile assist man, ma deve segnare di più: Ibra gli sta dando una grossa manoTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 27 febbraio 2024, 10:00Primo Piano
di Enrico Ferrazzi
per Milannews.it

CorSera - Leao formidabile assist man, ma deve segnare di più: Ibra gli sta dando una grossa mano

Dopo oltre cinque mesi, domenica sera contro l'Atalanta, Rafael Leao è tornato finalmente a segnare in campionato. Ma al di là del gol, contro i bergamaschi, il portoghese ha giocato una grandissima partita, senza dubbio una delle migliori con la maglia del Milan. Ne è convinto anche Stefano Pioli che dopo la partita ha dichiarato: "È stata una delle sue prestazioni più belle, per qualità e continuità. Ha attaccato di continuo. E io gliela farò pesare. Perché ha queste possibilità e deve imparare a sfruttarle. Non dipende da nessuno, solo da lui". 

L'AIUTO DI IBRA - In questa stagione, il suo modo di giocare, come spiega stamattina il Corriere della Sera, è cambiato: più assist man e meno goleador. L’altruismo è un pregio, ma un giocatore con il suo talento non può accontentarsi di aver fatto finora 4 gol in 23 partite di Serie A. Su questo deve sicuramente lavorare e da Milanello raccontano che una grossa mano gliela sta dando Zlatan Ibrahimovic, uno che da giocatore sapeva bene come si faceva gol. "Rafa è un genio" è il pensiero dello svedese su Leao, la cui genialità indiscussa va incanalata affinché diventi concreta. 

ECCO IL PSG - Intanto su Leao è piombato il PSG che è alla ricerca di un sostituto di Kylian Mbappé, destinato al Real Madrid. Il portoghese è nella lista dei parigini che però diffcilmente arriveranno a mettere sul piatto i 175 milioni di euro della clausola rescissoria inserita nel contratto del numero 10 milanista. Per il Milan, Rafa è assolutamente incedibile e solo un'offerta monstre potrebbe far cambiare idea ai dirigenti rossoneri