Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / Rassegna Stampa
Il CorSport titola su Leao: "L'Europeo per diventare un Diavolo vero"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 16 maggio 2024, 09:20Rassegna Stampa
di Francesco Finulli
per Milannews.it

Il CorSport titola su Leao: "L'Europeo per diventare un Diavolo vero"

Poco mercato e poco sull'allenatore, questa mattina il Corriere dello Sport, parlando di Milan, si concentra su Rafael Leao. Dopo una stagione non esaltante, nonostante dei numeri competitivi, è il momento per il calciatore portoghese di fare il definitivo salto di qualità. In soccorso del numero 10 del Milan può venire l'Europeo in Germania che comincerà tra meno di un mese e in cui Leao vuole e può essere assoluto protagonista. Per questo il CorSport stamattina scrive così su Rafa: "Leao, l'Europeo per diventare un Diavolo vero".

Nell'occhiello si legge: "E' stata una stagione con più ombre che luci". E poi nel sottotitolo viene rincarata la dose: "L'addio di Giroud, la numero 10 e la fascia da capitano. E' il momento di diventare grande, ecco il piano di Rafa". In campionato, al momento, ha raccolto un bottino di 8 gol e 9 assist anche se un dato lo ha inserito come il secondo giocatore dei top 5 campionati per creazione di opportunità che portano successivamente a un gol. In ogni caso l'anno prossimo altri due leader, Giroud e Kjaer, lasceranno lo spogliatoio e la palla inizia a essere pesante soprattutto per chi c'è da più tempo: e Leao è uno di questi. Il salto di qualità dev'essere soprattutto nel ruolo di leader della squadra.