Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / News
Abate saluta la sua squadra e il Milan: "Rimarrà qualcosa di speciale"TUTTO mercato WEB
mercoledì 12 giugno 2024, 22:10News
di Antonio Vitiello
per Milannews.it

Abate saluta la sua squadra e il Milan: "Rimarrà qualcosa di speciale"

Dopo due anni intensi alla guida della Primavera, e uno precedente nel settore giovanile, Ignazio Abate lascia la panchina rossonera e si metterà alla ricerca di un posto tra i professionisti. I suoi due anni con i giovani rossoneri sono stati positivissimi sia in termini di risultati (basti pensare a due final four di Youth League consecutive) sia in termini di crescita dei giocatori (basti pensare a quanti hanno esordito in prima squadra). L'allenatore ed ex giocatore rossonero ha dedicato un messaggio di ringraziamento al Milan tramite il suo profilo Instagram.

Il messaggio di Abate: "Quando si appartiene a qualcosa o a qualcuno si fa fatica a salutarsi. Questi miei primi tre anni da allenatore mi hanno fatto sentire di appartenere ancora di più ad una famiglia, quella rossonera. Gli U16 prima, la Primavera poi, stagioni in cui il Milan è stato nuovamente casa.
Ora è arrivato per me il momento di provare a fare una esperienza diversa fuori casa.
Quello che in questi anni mi hanno dato i ragazzi che ho avuto l’onore di allenare non si può spiegare, rimarrà qualcosa di speciale, di unico tra di noi. Siamo cresciuti insieme, questo percorso ci ha unito e ci ha portato là, dove siamo riusciti ad arrivare in campionato e in Youth League. Tra sorrisi, qualche lacrima, tanto sacrificio, ma anche tanta gioia. Siamo con orgoglio i vicecampioni di Europa e siamo tornati a competere per la vittoria dello scudetto dopo tanti anni.
A tutti voi dico che vi porterò sempre con me, siete stati e sarete i miei ragazzi.
Devo ringraziare lo staff che mi è stato sempre accanto supportandomi ogni giorno.
Grazie a tutti i tifosi rossoneri che ci hanno seguito da vicino e da lontano.
Grazie a tutti i dipendenti, collaboratori, ogni singola persona che ha lavorato per e con questo gruppo.
Grazie a tutta la dirigenza del Club, passata e presente, per aver fatto squadra, averci dato gli strumenti necessari e per i consigli preziosi ricevuti che custodisco con riconoscenza.
Grazie a te, AC Milan!
Vi abbraccio tutti...
Ignazio"