Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / Rassegna Stampa
Tuttosport scrive: "Ciao Ancona, porte aperte al Milan U23"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
sabato 15 giugno 2024, 09:12Rassegna Stampa
di Francesco Finulli
per Milannews.it

Tuttosport scrive: "Ciao Ancona, porte aperte al Milan U23"

Brutte notizie per l'Ancona, buone notizie per il Milan. Ieri è stata confermata l'esclusione del club marchigiano dal prossimo campionato di Serie C: rifiutata la domanda di iscrizione che presentava delle irregolarità e nello specifico il mancato versamento delle mensilità di aprile e maggio. E se i tifosi ad Ancona piangono l'ennesima ripartenza del loro club, a Milano si sorride perchè ora si potrà avviare il progetto di seconda squadra, under 23. Un progetto di cui Zlatan Ibrahimovic ha già di fatto ufficializzato e di cui ha parlato a lungo nella sua conferenza stampa di giovedì.

Titola Tuttosport questa mattina: "Ciao Ancona, porte aperte al Milan U23". Dopo il parere negativo sull'Ancona formulato dalla Covisoc, ieri il pallone è passato tra i piedi del Consiglio Federale che ha confermato e formulato la sentenza in via ufficiale. Il club marchigiano, consapevole che non c'era più nulla da fare, non aveva presentato nemmeno il ricorso che avrebbe potuto, a rigor di legge, presentare entro giovedì. Come ha ricordato il presidente Gabriele Gravina saranno tre le seconde squadre di Serie A: Juventus, Atalanta e Milan. Non potranno stare nello stesso girone. L'allenatore rossonero sarà Daniele Bonera.