Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / News
Borghi sull'affare Zirkzee: "Quello che sta chiedendo Kia è assolutamente legale, ma se ci scandalizziamo così significa che dovremmo intervenire sulle regole"TUTTO mercato WEB
domenica 16 giugno 2024, 13:00News
di Lorenzo De Angelis
per Milannews.it

Borghi sull'affare Zirkzee: "Quello che sta chiedendo Kia è assolutamente legale, ma se ci scandalizziamo così significa che dovremmo intervenire sulle regole"

Nel corso del primo appuntamento con il podcast di Cronache di Spogliatoio 'Euro Cronache', il giornalista de DAZN Stefano Borghi ha parlato di Milan e del discorso relativo al pagamento delle commissioni agli agenti che in questo momento starebbe bloccando l'operazione Joshua Zirkzee. Queste le sue dichiarazioni. 

"Si parla di una richiesta di commissioni per 15 milioni di euro, a fronte di un pagamento di 40. Secondo le questioni di principio nel calcio e nella vita hanno un valore importante. C'è una cosa che ha un valore ancora più importante delle questioni di principio nel calcio e nella vita, ovvero le regole. Non è illegale la commissione che chiede il procuratore di Zirkzee. Le regole lo permettono, e le reogle sono la traccia. Poi sull'etica parliamo e io do un'importanza grande, se ci sentiamo così scandalizzati da questa cosa dovremmo forse intervenire sulle regole, prima che sui discorsi valoriali. Tu fai una scelta: se il Milan, o chi per il Milan, venisse fuori a dire: "Non prendo questo giocatore perché non ritengo giusto pagare questa commissione", avrebbe il mio rispetto, però è molto importante sottolineare che è assolutamente all'interno della legalità quello che sta chiedendo il rappresentante di Zirkzee".