Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / Primo Piano
San Siro, i primi dettagli del piano di restyling: primo anello abbattuto e ricostruito, il terzo verrà completato. Quadruplicati i posti premium e all'esterno...TUTTO mercato WEB
domenica 23 giugno 2024, 12:00Primo Piano
di Enrico Ferrazzi
per Milannews.it

San Siro, i primi dettagli del piano di restyling: primo anello abbattuto e ricostruito, il terzo verrà completato. Quadruplicati i posti premium e all'esterno...

Venerdì c'è stato un importante incontro a Palazzo Marino in cui WeBuild ha presentato a Milan e Inter il suo piano per la ristrutturazione di San Siro. Presente al vertice anche il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, che da tempo spinge per questa soluzione e che ha fretta di sistemare la questione. I due club stanno ora valutando la proposta e nel giro di una decina di giorni dovrebbero dare la loro risposta al primo cittadino. 

I DETTAGLI DEL PROGETTO - Come riferisce stamattina l'edizione milanese del Corriere della Sera, emergono i primi dettagli del progetto di WeBuild: i lavori più importanti e corposi riguarderanno il primo anello che sarà completamente abbattuto e ricostruito con una doppia fila di sky box. Il secondo anello non potrà essere "toccato" per via del famoso vincolo, mentre il terzo verrà completato (verrà eliminato il tabellone luminoso che dà su via Piccolomini), così da aumentare la capienza di San Siro che dovrebbe aggirarsi tra i 72mila e i 74mila posti. Tra le priorità di Milan e Inter c'è l'aumento dei posti premium che con il progetto di restyling saranno quadruplicati, passando dai 2.900 attuali a 13.000. Dietro alla decisione di completare il terzo anello c'è anche la volontà di garantire più biglietti a prezzi popolari. Lavori importanti ci saranno poi anche all'esterno dell'impianto, dove, davanti ai Gate 8, 9 e 10, verrà realizzata una struttura di nove mila metri quadri che ospiterà il museo di Milan e Inter, bar, ristorante e uffici delle squadre e che si connetterà allo stadio con delle passerelle. 

LAVORI E PARTITE - Uno dei paletti messi da Milan e Inter è di poter continuare a giocare anche durante i lavori che dovrebbero durare tre anni. WeBuild si sarebbe affidata a un gruppo australiano specializzato nelle cantierizzazioni, il quale ha garantito che il grosso dei lavori si concentrerà da maggio a settembre permettendo così lo svolgimento delle partite a San Siro senza particolari problemi. Nei prossimi giorni ci sarà un nuovo incontro con le due squadre per mettere a punto ulteriori dettagli come la lunghezza dei seggiolini e gli spogliatoi. Presentato il progetto, ora la palla passa a rossoneri e nerazzurri che dovrebbero dare una risposta entro una decina di giorni.