Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / Serie A
L'Atalanta si gode l'uragano Hojlund: 5 gol in 2 gare con la Danimarca. E il prezzo lievitaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 27 marzo 2023, 08:15Serie A
di Patrick Iannarelli

L'Atalanta si gode l'uragano Hojlund: 5 gol in 2 gare con la Danimarca. E il prezzo lievita

Un inizio devastante, come un tornado. Rasmus Hojlund ha deciso di piazzare la zampata anche a livello internazionale: 5 gol in 2 partite con la maglia della Danimarca (al debutto da titolare), uno score dall'impatto notevole. La doppietta di ieri pomeriggio non è bastata per evitare la sconfitta contro il Kazakistan, ma le sei reti consecutive hanno acceso i riflettori su un talento purissimo. Al momento non ci sono stati contatti concreti con i club interessati, ma ovviamente la cifra di un'eventuale cessione rischia di crescere in maniera esponenziale dopo le due prove sfoderate durante le qualificazioni ad Euro 2024.

Tante big su Hojlund, ma l'Atalanta spara alto


L'investimento da 17 milioni di euro fatto in estate è già bello che ripagato. I nerazzurri hanno preso un diamante grezzo sui cui stanno lavorando con metodo simil-scientifico, normalità dalle parti di Zingonia: con le tre reti alla Finlandia e le due siglate ad Astana Hojlund ha poi messo in mostra l'intero repertorio già mostrato nelle prime 27 di campionato. Un po' di nervosismo non è mancato per il risultato finale, ma resta comunque la doppia prestazione, da vero trascinatore se si considera il flop mondiale dei danesi: Milan e Napoli proveranno a sondare il terreno, le big d'Europa potrebbero avanzare qualche offerta già in estate. Al momento siamo nel campo delle ipotesi, la cifra è parecchio alta e poco quantificabile considerato il talento dell'ex Sturm Graz: da qui a fine stagione il prezzo rischia di lievitare ulteriormente. Intanto la Dea si gode l'ennesimo coniglio dal cilindro.