Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / Serie A
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 25 febbraioTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 26 febbraio 2024, 01:00Serie A
di Alessio Alaimo

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 25 febbraio

SASSUOLO, UFFICIALE L’ESONERO DI DIONISI. POSSIBILE FUTURO IN MLS PER GIROUD E UCAN PIACE ALLA LAZIO -

L’US Sassuolo Calcio comunica sul suo sito ufficiale di aver sollevato Alessio Dionisi dall’incarico di Responsabile Tecnico della Prima Squadra, affidandolo momentaneamente al tecnico della Primavera Emiliano Bigica.

"La Società ringrazia il tecnico e il suo staff per l’impegno profuso e la serietà dimostrata alla guida dei neroverdi e augura a lui e ai suoi collaboratori le migliori fortune per il futuro. La guida della prima squadra viene affidata momentaneamente al tecnico della Primavera Emiliano Bigica", si legge nell'annuncio pubblicato dai neroverdi.

Questa potrebbe essere l’ ultima annata in rossonero per Giuroud: la MLS americana lo corteggia e Olivier ci sta pensando seriamente, anche come scelta di vita per la sua famiglia. Prenderà una decisione definitiva a marzo-aprile. Ma fino all’ultimo, ha assicurato a chi gli sta vicino, darà tutto. Il suo obiettivo è arrivare a 20 gol.

Ritorno in Serie A per Salih Ucan (30 anni, in foto)? Dopo aver già giocato nella sponda giallorossa di Roma dal 2014 al 2016, per il centrocampista turco classe 1994 potrebbe arrivare presto il momento di tornare nella Capitale d'Italia, ma per difenderne gli altri colori, quelli biancocelesti.

Stando a una voce riferita da Fanatik nei giorni scorsi e che ancora non trova però una conferma ufficiale, la Lazio avrebbe messo infatti nel suo mirino per giugno Ucan, in scadenza di contratto il 30 giugno prossimo con il Besiktas, club alle prese con un'annata abbastanza avara di soddisfazioni anche in patria e con cui non dovrebbe estendere il vincolo esistente. A quel punto potrebbe davvero diventare un'occasione ghiotta da non perdere per la Lazio, che andrebbe a rinforzare il centrocampo a costo zero.

Nella stagione corrente Salih Ucan ha messo insieme 29 presenze, 3 gol e 5 assist in tutte le competizioni in cui è sceso in campo indossando la maglia a tinte bianconere del Besiktas (campionato, coppa nazionale e Conference League). In Italia ha giocato anche con l'Empoli neopromosso nella stagione 2018/19, liberandosi però a costo zero al termine della stagione, dopo la retrocessione in Serie B patita dagli azzurri toscani.
BAYERN MONACO FORTE SU XABI ALONSO. MANCHESTER UNITED SU BARKLEY DEL LUTON. NIENTE JUVE: NIJSTAD RINNOVA CON IL TWENTE -


Al Luton ha preso per mano la squadra ed è rinato e ora Ross Barkley torna nel mirino dei grandi club d'Inghilterra. Il centrocampista classe '93, esploso giovanissimo all'Everton e poi passato al Chelsea, dove però non è riuscito a imporsi, in questa stagione sta risultando fondamentale per il Luton.

E ora è finito sul taccuino del Manchester United. Il nuovo corso dei Red Devils potrebbe aprirsi, per quanto riguarda il mercato, con un colpo a sorpresa. Barkley è un pupillo di Ratcliffe, appena entrato in società, che l'ha già avuto alle sue dipendenze al Nizza. E ora ci starebbe facendo un pensierino anche per lo United. A scriverlo è The Sun.

Non sarà alla Juventus il futuro più prossimo di Ruud Nijstad (16 anni), difensore che nei giorni scorsi aveva visitato anche le strutture del club bianconero.

Ufficiale la firma su un contratto, il primo da professionista, fino al 30 giugno 2027 con gli olandesi del Twente, club in cui militava già in precedenza. La carriera del centrale classe 2008 proseguirà dunque per il momento ad Enschede.

Il Bayern Monaco è già proiettato alla prossima stagione. Dopo l'annuncio dell'addio di Thomas Tuchel, che lascerà la Baviera a giugno, il club tedesco si è messo subito alla ricerca del nuovo allenatore. L'obiettivo numero uno, si sa, è il grande rivale in Bundesliga, ovvero Xabi Alonso, tecnico del Bayer Leverkusen ancora imbattuto in tutte le competizioni e dominatore del campionato.

Per convincere l'ex centrocampista il Bayern sarebbe pronto a fare follie: la stampa inglese parla di uno stipendio di 20 milioni di sterline, circa 23 milioni di euro all'anno, che lo renderebbe uno degli allenatori più pagati al mondo, dietro solo a Pep Guardiola del Manchester City e Diego Simeone dell'Atletico Madrid. Lo spagnolo quadruplicherebbe il suo attuale ingaggio se accettasse l'offerta. Proprio in Inghilterra c'è una squadra che segue con molto interesse questa trattativa: è il Liverpool, altra squadra che apprezza il profilo dell'ex centrocampista (protagonista in passato ad Anfield) e che dovrà cambiare allenatore visto che Jurgen Klopp ha deciso di prendersi un anno di riposo. Le alternative per i Reds sarebbero Ruben Amorim e Julian Nagelsmann.