Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / Serie A
Caos arbitri, giovedì a Roma vertice con Rocchi. Ci sarà anche GravinaTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca 2023
martedì 5 marzo 2024, 10:21Serie A
di Simone Bernabei

Caos arbitri, giovedì a Roma vertice con Rocchi. Ci sarà anche Gravina

Momento particolarmente complesso per la classe arbitrale italiana, con gli errori dell'ultimo week end di campionato che hanno evidenziato i problemi che sta vivendo la categoria. Fermandoci alla 27esima giornata e senza andare a ripescare gli errori del recente passato, tutto è iniziato nella serata di venerdì con l'anticipo fra Lazio e Milan in cui ha fatto decisamente discutere l'operato dell'arbitro Di Bello.

Si è proseguito poi con gli errori di Marchetti in Torino-Fiorentina, per poi arrivare alla serata di ieri dove Ayroldi in Inter-Genoa ha dato un rigore che immagini alla mano non sembrava esserci ai nerazzurri (oltre ad aver ammonito Lautaro per una simulazione che tale non era). Insomma i problemi esistono e salvo sorprese tutti e tre i fischietti saranno fermati. Intanto, secondo la Gazzetta dello Sport, i direttori di gara, insieme al designatore Rocchi, nella giornata di giovedì avranno una riunione a Roma: un appuntamento importante, in cui sarà fatto il punto della situazione e dove sarà presente anche il presidente della FIGC Gabriele Gravina.


"Io dico che siamo fortunati in Italia, qualcosa si sbaglia ma tante volte bisogna cercare di crescere ed aiutare gli arbitri. Io per primo. Vedendo all'estero non ci possiamo lamentare della nostra classe arbitrale", era stato il pensiero di Simone Inzaghi dopo la sfida di ieri contro il Genoa.