Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / I fatti del giorno
Le sorprese non mancano nei 30 preconvocati di Spalletti: c'è Fagioli e non LocatelliTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 24 maggio 2024, 00:53I fatti del giorno
di Daniel Uccellieri

Le sorprese non mancano nei 30 preconvocati di Spalletti: c'è Fagioli e non Locatelli

Sono stati comunicati i 30 preconvocati del ct dell'Italia Luciano Spalletti per l'Europeo: in lista figurano diversi nomi a sorpresa come El Shaarawy e Fagioli, prima chiamata per Calafiori, mentre vengono esclusi Immobile, Gatti e Locatelli, oltre ovviamente allo squalificato Tonali e l'infortunato Zaniolo.

PORTIERI: Donnarumma (Psg), Vicario (Tottenham), Meret (Napoli), Provedel (Lazio).

DIFENSORI:
Acerbi, Bastoni e Darmian (Inter), Scalvini (Atalanta), Buongiorno (Torino), Mancini (Roma), Calafiori (Bologna), Di Lorenzo (Napoli), Bellanova (Torino), Dimarco (Inter), Cambiaso (Juve).

CENTROCAMPISTI: Barella e Frattesi (Inter), Cristante e Pellegrini (Roma), Fagioli (Juve), Jorginho (Arsenal), Ricci (Torino), Folorunsho (Verona).


ATTACCANTI: Chiesa (Juve), Raspadori (Napoli), Retegui (Genoa), Scamacca (Atalanta), Orsolini (Bologna), Zaccagni (Lazio), El Shaarawy (Roma)

Fagioli e non Locatelli: colpa di Jorginho e Cristante
L'esclusione di Manuel Locatelli dalla lista dei preconvocati di Luciano Spalletti per l'Europeo in Germania che inizierà il prossimo 14 giugno e terminerà il 14 luglio, ha sorpreso un po' tutti, con tanti dubbi che si sono sollevati nel corso delle ultime ore tra gli addetti ai lavori e i tifosi. Il nome di Nicolò Fagioli, presente nell'elenco, ha fatto il resto, visto che nessuno, o quasi, si aspettava di vederlo, dopo i 10 mesi di squalifica per il caos scommesse scontati dal centrocampista fino a lunedì scorso, quando è tornato in campo con la maglia della Juventus nel finale di partita al Dall'Ara contro il Bologna.

Alla base della decisione di non convocare Locatelli, secondo quanto raccolto da TMW, ci sarebbe una motivazione legata al ruolo: il giocatore della Juve è visto dal commissario tecnico come un regista puro, non come un'eventuale mezzala, e per quella posizione di campo ci sono già Jorginho e Cristante, che rappresentano già titolare e riserva. Un terzo play non sarà dunque compreso e per questo l'ex Sassuolo resterà a casa. Per quel che riguarda Fagioli invece le indiscrezioni che abbiamo raccolto lasciano pensare che alla fine non verrà incluso nella lista dei 26 convocati e che per lui sia una sorta di assaggio di futuro, visto che nel nuovo ciclo che porterà al Mondiale del 2026 il suo nome sarà stabilmente tra le convocazioni di Spalletti.