Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / milan / Serie A
Milan, Maldini applaude i suoi: "Una squadra non abbastanza matura avrebbe perso la testa"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 8 maggio 2022, 23:38Serie A
di Gaetano Mocciaro

Milan, Maldini applaude i suoi: "Una squadra non abbastanza matura avrebbe perso la testa"

Paolo Maldini, Direttore dell’Area Tecnica rossonera, ha parlato a Milan TV al termine di Hellas Verona-Milan. Queste le sue dichiarazioni: “Con l’entusiasmo che c’è intorno a noi è una cosa importante cercare di dare tranquillità. È stata una partita, a differenza di quella di Roma, iniziata molto bene, abbiamo dominato per i primi 20-25 minuti, eravamo riusciti anche ad andare in vantaggio ma sfortunatamente era un fuorigioco millimetrico. Poi prendi gol, se non sei pronto puoi anche andare in crisi. Quando mancano così poche partite e vedi il traguardo se la squadra non è abbastanza matura per reagire in maniera giusta puoi anche perdere le distanze, le misure e la testa. Quindi veramente complimenti ai ragazzi, è stato fatto tutto quello che gli hanno chiesto di fare, anche quelli che sono entrati”.

Traguardo vicino? “Vicino perché mancano due partite. Sono facili? No, così come non era facile questa partita. Ho visto l’Atalanta oggi, è una squadra ancora viva, che si gioca ancora l’Europa e piena di giocatori di altissimo livello. Ma giochiamo a San Siro, sicuramente stadio pieno. Quindi sicuramente grande pressione per noi, ma la gestiremo”.