Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / Serie A
Milan, Pioli: "Mai pensato potesse essere la mia ultima partita in rossonero"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 25 novembre 2023, 23:27Serie A
di Matteo Vana

Milan, Pioli: "Mai pensato potesse essere la mia ultima partita in rossonero"

Il Milan vince per 1-0 contro la Fiorentina e ritrova i 3 punti che mancavano da un mese. A fine partita è Stefano Pioli, allenatore del Milan, a descrivere le proprie sensazioni: "Oggi non pensavo potesse essere la mia ultima partita al Milan ma so quali sono i rischi del mestiere così come so cosa vuol dire non vincere una partita da un mese. Penso sempre alla prossima partita e martedì sarà la più importante di questa stagione. Chiaro che la testa di stasera non poteva essere quella di quando eravamo primi in classifica ma abbiamo fatto una partita giusta per superare questo momento che stiamo attraversando. La squadra ha le qualità per fare meglio, ma questo è il momento di lottare e vincere le partite soffrendo. Per me è importante ma non ho dubbi sul fatto che il gruppo crede in quello che fa; dobbiamo dare continuità, possiamo fare vittorie in modo consecutivo ma adesso tutta l’attenzione è tutta su martedì perché bisogna battere il Borussia Dortmund", le sue parole ai microfoni di DAZN.

Chukwueze a che punto è? Si aspettava un inserimento più rapido?
“E’ arrivato dopo un estate difficile, quando si stava riprendendo ha avuto un infortunio. A me stasera è piaciuto. E’ un giocatore di qualità, lecito aspettarsi qualche assit e qualche gol, ma sono sicuro che crescerà e ci aiuterà"

Jovic?
"Buona partita, gran passaggio sul rigore. Peccato non abbia segnato, ma da lui voglio di più perché ha mezzi che neanche lui conosce. Deve scattargli qualcosa che gli consenta di essere più rabbioso, è un gran giocatore di talento. Dobbiamo pretendere di più, ma anche lui deve pretendere di più da se stesso".


Un pensiero su Camarda?
"Camarda ha talento, freschezza che magari non avevamo. Sarà un’esperienza emozionante ma molto formativa per la sua crescita. Sappiamo che dovrà fare il suo percorso di piccoli passi, ma anche di quell’atteggiamento che sta avendo. E’ umile, generoso e molto ben voluto da tutti. Solamente soddisfazione per lui".

Domani sarà la parte più difficile per Camarda?
"Non sarà la partita di oggi che gli farà cambiare l’attitudine. E’ troppo intelligente per non sapere che dovrà conquistarsi il futuro".