Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / milan / Altre Notizie
TMW RADIO - Jacobelli: “Immobile è un campione. Milan, serve una punta a gennaio”TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 29 novembre 2023, 11:33Altre Notizie
di TMWRadio Redazione

TMW RADIO - Jacobelli: “Immobile è un campione. Milan, serve una punta a gennaio”

Editoriale con Xavier Jacobelli , intervistato da Vincenzo Marangio
00:00
/
00:00
Durante l'appuntamento odierno con L’Editoriale sulle frequenze di TMW Radio è intervenuto Xavier Jacobelli. Queste le sue parole:

Immobile salva la Lazio nel finale, quanto pesa questa qualificazione per i biancocelesti?
“Tutto il popolo laziale ha suggerito l’allenatore biancoceleste di inserire Immobile a gara in corso e ha dimostrato quanto fa la differenza. Parliamo di uno dei migliori attaccanti italiani degli ultimi anni e per la Lazio questo è un risultato molto importante. La Lazio anche dal punto di vista economico fa un bel salto di qualità, si garantisce un introito minimo di 50-55 milioni di euro con questa qualificazione agli ottavi di finale. I tifosi della Lazio non hanno mai fatto mancare il sostegno psicologico all’attaccante. Può capitare che in alcuni momenti della carriera di un centravanti il pallone non riesca mai a entrare, Immobile ha avuto anche tanti problemi fisici ma nel momento decisivo il campione è emerso e ha fatto la differenza. Questa squadra ha bisogno di essere rinforzata a gennaio, quando vengono meno giocatori come Luis Alberto o Zaccagni non ha soluzioni offensive e servono alternative dal mercato.”


Come giudica il ko del Milan contro il Borussia Dortmund?
“Si impone un’analisi delle scelte fatte dal Milan, anche legata agli infortuni. L’infortunio di ieri di Thiaw ha obbligato Pioli a schierare addirittura Krunic da centrale difensivo. Ciò che maggiormente ha stupito è stata la mancanza di determinazione contro un Borussia Dortmund che ha ampiamente meritato la vittoria e il passaggio del turno. Tutti noi ci aspettavamo una replica della prestazione gagliarda e di personalità vista contro il PSG, così invece non è stato e il Borussia Dortmund ha saputo colpire ogni qualvolta ne ha avuto l’occasione. Giroud ha 37 anni, è stato meraviglioso fin dall’inizio della sua avventura al Milan ma non ha un’alternativa. Chukwueze ha rotto il ghiaccio con il Milan ma non è una punta, così come non lo è Pulisic. Il primo investimento da fare in casa Milan però va fatto su una punta e non sarà facile trovare il profilo giusto.”

Inzaghi in questo momento sta dando priorità al campionato?
“Il fatto che Inzaghi cambi 8 elementi della formazione vista contro la Juve dimostra la volontà di fare scelte mirate in vista del prossimo appuntamento di campionato. Ricordiamo che è solo la seconda volta nella storia dell’Inter che la squadra nerazzurra si qualifica con due giornate d’anticipo agli ottavi di finale. In questo momento la priorità è la sfida contro il Napoli di campionato, anche perché il primo posto in Champions verrà deciso dalla sfida contro la Real Sociedad.”