Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / napoli / Serie A
Una colletta per Mertens: la boutade del Capri Anacapri. Futuro da scrivere per DriesTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 2 luglio 2022, 17:08Serie A
di Ivan Cardia

Una colletta per Mertens: la boutade del Capri Anacapri. Futuro da scrivere per Dries

Una colletta tra gli imprenditori locali per Dries Mertens. È la pazza idea dell'UC Givova Capri Anacapri, formazione dell'isola campana e che milita nel campionato di Eccellenza. Il tutto, testimoniato sui canali ufficiali della società, con il gentile contributo dello stesso attaccante, che si è prestato al gioco posando con la maglietta in un breve video. Corredato dalle dichiarazioni del presidente Florio: "Stiamo provando a chiudere. Con l'aiuto degli imprenditori capresi e con lo sponsor Givova possiamo far si che Dries possa disporre di tutto il necessario per giocare a calcio sulla nostra isola. Sarebbe un sogno. Stiamo parlando di cifre importanti. Circa due milioni più bonus".

Il legame con il Napoli e il futuro di Ciro. Uno scherzo che, per quanto Mertens vi sia prestato, serve a testimoniare ancora una volta il profondo legame fra l'attaccante belga e il territorio. A 35 anni, però, è ancora troppo presto perché Dries scenda davvero così tanto di categoria. Ma non sa quale sarà il suo futuro. Da ieri, è uno dei tanti svincolati di lusso del panorama calcistico italiano e al momento la permanenza al Napoli è a dir poco improbabile: manca un addio ufficiale da parte del club - come fatto per esempio per Dybala dalla Juve o per Belotti dal Torino, ma si ha gioco facile a citare il precedente di Maggio - e questo fa sperare i tifosi. Ultimi a mollare, nonostante il club non abbia migliorato la propria offerta e il giocatore non abbia accettato quella al ribasso presentata ormai diverso tempo fa. Alla finestra, la Roma e soprattutto la Lazio di Sarri, ma anche Fiorentina, Marsiglia e Salernitana.