Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Serie A
Marfella: "Da napoletano vivo un sogno. Kvaratskhelia e Osimhen impressionanti"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 29 marzo 2023, 17:53Serie A
di Tommaso Bonan

Marfella: "Da napoletano vivo un sogno. Kvaratskhelia e Osimhen impressionanti"

Davide Marfella, portiere del Napoli, ha rilasciato un'intervista a Radio Kiss Kiss Napoli: "Non vediamo l'ora di affrontare questa partita in Champions. Lavoriamo per preparare quella di campionato e cercheremo di farlo al meglio. Affronteremo la gara senza problemi e sempre allo stesso modo".

Che rapporto hai con Gollini e Meret? "Rapporto splendido con Alex, è il mio fratello maggiore. Gollini è arrivato da poco e si è inserito subito bene nel gruppo. Mi hanno dato tanto anche Ospina e Sirigu in passato. Sto crescendo tanto grazie a loro. E' un onore essere allenato da lui, grandissimo allenatore e grande persona. Ci dà tanto come gruppo ma anche individualmente. Anche grazie al merito del mister e dello staff, ci hanno fatto capire che il lavoro ripaga sempre, ci hanno dato questa mentalità".


Osimhen e Kvara impressionanti? "Me lo chiedono tutti i miei amici. Sono cose naturali quelle cose che vediamo la domenica, li viviamo tutti i giorni. Ho avuto la fortuna di allenarmi con grandi campioni".

Scudetto? "Nello spogliatoio si pronuncia la parola lavoro, da napoletano e tifoso del Napoli sto vivendo un sogno. Da piccolo, facevo sempre il portiere e mi chiedevano della mia carriera. Ho sempre detto di voler vincere lo scudetto da terzo a Napoli".