Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Serie A
Raspadori non teme la Spagna: "Abbiamo tutte le carte in regola per potergli fare male"TUTTO mercato WEB
martedì 18 giugno 2024, 16:53Serie A
di Tommaso Bonan

Raspadori non teme la Spagna: "Abbiamo tutte le carte in regola per potergli fare male"

Quanto ti senti cresciuto rispetto all'ultimo Europeo? A due giorni dalla seconda gara di Euro2024 contro la Spagna, a fare il punto sul momento dell'Italia - e non solo - ci ha pensato Giacomo Raspadori. In conferenza stampa l'attaccante del Napoli ha risposto anche a questa domanda: "Sono molto più maturo, quella per me fu la prima convocazione. Fu una cosa inaspettata, anche se pure essere qui oggi non è scontato, è grande motivo di orgoglio".

In che modo pensate di poter far male alla Spagna? Chi è favorito?
"Ci sono diverse cose su cui possiamo fargli male, dobbiamo concentrarci su ciò che dobbiamo fare noi. Loro hanno fatto un ottimo debutto, ma dobbiamo concentrarci su noi stessi, conosciamo il nostro valore e abbiamo tutte le carte in regola per potergli fare male. Favorita? Forse Inghilterra e Francia, poi il bello del calcio è che ci sono tante cose che contano e in tanti proveremo a insidiarli".


Qual è il grande pericolo per la Spagna?
"Noi quando riconquistiamo palla dobbiamo riuscire a pulirla, a metterla in sicurezza e a creare occasioni. Loro cercheranno di coglierci impreparati per poi provare a fare gol".

Leggi qui la conferenza stampa integrale di Giacomo Raspadori