Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Le Interviste
Stramaccioni: "Mazzarri ha già un grande merito, un gesto è la foto della partita"TUTTO mercato WEB
lunedì 27 novembre 2023, 19:50Le Interviste
di Redazione Tutto Napoli.net
per Tuttonapoli.net

Stramaccioni: "Mazzarri ha già un grande merito, un gesto è la foto della partita"

Andrea Stramaccioni, allenatore e opinionista televisivo, ha rilasciato un’intervista a Radio Goal, in diretta su Kiss Kiss Napoli

Andrea Stramaccioni, allenatore e opinionista televisivo, ha rilasciato un’intervista a Radio Goal, in diretta su Kiss Kiss Napoli: “Mazzarri ha fatto la cosa migliore che potesse fare, ha ripristinato la fiducia dei campioni ed ha rimesso i giocatori di fare ciò che sanno fare. E’ andato a toccare delle corde che nella gara di Bergamo si sono viste nel momento chiave. Mi riferisco all’inizio del secondo tempo, quando l’Atalanta stava mettendo sotto il Napoli, lui col doppio cambio Osimhen ed Elmas ha ribaltato la gara.

Ho rivisto il vero Osimhen, quello che sbraccia, quello che indica la via ai compagni. Il più grande merito di Mazzarri è quello di aver ridato vita alle fonti principali del Napoli. In tre giorni non avrebbe potuto fare miracoli dal punto di vista tattico. Il bacio di Kvaratskhelia è la foto della partita, il georgiano veniva spesso sostituito con Garcia. Scudetto? Mazzarri fa benissimo a pensare partita dopo partita. Il Napoli deve avere l’obiettivo di tornare a stare lassù perchè se lo merita. Ora il Napoli, tra Inter e Juventus, avrà due grandi chance per tornare in auge”.