Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Le Interviste
Fedele: "Manna non ha autorevolezza, alla Juve era assistente di Cherubini"
mercoledì 22 maggio 2024, 16:40Le Interviste
di Redazione Tutto Napoli.net
per Tuttonapoli.net

Fedele: "Manna non ha autorevolezza, alla Juve era assistente di Cherubini"

Nel pomeriggio di TMW Radio, durante Maracanà, è intervenuto l'ex dirigente Enrico Fedele. Ecco le sue parole
tmwradio
Maracanà con Marco Piccari e Stefano Impallomeni. Ospiti: Santarelli:" La Juve ha preso il migliore Ds, mentre il Napoli ha preso un Ds che non farà ombra ad ADL." Fedele:" Giuntoli nei confronti di Allegri ha eseguito gli ordini del capo. Gasp o Pioli al Napoli." DIscreti:" Giuntoli non è partito bene a gennaio ha fatto male."
00:00
/
00:00

Nel pomeriggio di TMW Radio, durante Maracanà, è intervenuto l'ex dirigente Enrico Fedele. Ecco le sue parole:

Manna al Napoli. Che ds sarà?
"E' un giovane che non ha autorevolezza perché non ha una storia. La storia dice che è stato assistente di Cherubini, il vero capo scouting era Tognozzi, ma è un giovane come lo era Giuntoli quando arrivò a Napoli. Ma lui arrivò non dalle giovanili ma dopo aver vinto qualche campionato nelle serie minori. La mia domanda però è: quando ti trovi vicino a giocatori di un certo peso, sei autorevole nel farti seguire non avendo una storia dietro?".

Giuntoli perché è partito in salita alla Juventus?
"L'episodio con Allegri nasce da una indicazione del capo. Allegri era legato ad Andrea Agnelli, Giuntoli ha avuto il compito di rompere. Si è scoperto di questo incontro con Motta qualche mese fa e della trattativa, credo che si siano create situazioni che non hanno portato a una dialettica onesta tra i due. Si è creata quindi questa frattura tra Allegri e Giuntoli". 

Chi andrà al Napoli?
"ADL conta, gli altri no. Io credo che di Gasperini abbia grande stima, ma ha un'organizzazione societaria unica a Bergamo. Lì i giocatori li ha scelti per anni Sartori, ma ha anche un settore giovanile importante, che ha fatto 250 mln di attivo mettendo sul mercato poco meno di 40 ragazzi. Vedere Gasperini a Napoli dove non c'è un campo per allenarsi, dove c'è un ambiente particolare...Se vince la Coppa, potrebbe venire a Napoli, altrimenti molti mi dicono Pioli".