Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Le Interviste
Castori: "Ho allenato Buongiorno in due squadre diverse e su di lui posso dire una cosa"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 21 giugno 2024, 18:20Le Interviste
di Redazione Tutto Napoli.net
per Tuttonapoli.net

Castori: "Ho allenato Buongiorno in due squadre diverse e su di lui posso dire una cosa"

Fabrizio Castori, ex allenatore di Alessandro Buongiorno al Carpi, è intervenuto a 'Marte Sport Live', trasmissione in onda su Radio Marte

Fabrizio Castori, ex allenatore di Alessandro Buongiorno al Carpi, è intervenuto a 'Marte Sport Live', trasmissione in onda su Radio Marte: "Alessandro Buongiorno è un ragazzo umile, perbene, intelligente, valori importanti. Poi è fortissimo in fase difensiva, robusto, bravo nel gioco aereo, è un mancino e può giocare nei tre a sinistra o anche in una linea di quattro. Alessandro può diventare molto forte, a mio parere è candidato ad essere il miglior difensore italiano, l'ho avuto appena diciassettenne a Carpi, poi a Trapani, gli avrei fatto fare il capitano, era un giovane ma già maturo, non si perde in chiacchiere ed è credibile.

Ha la stima di tutti ed il carisma, la leadership che gli riconoscono i compagni. Ha giocato a tre già da tempo, è cresciuto tantissimo, ma soprattutto è forte nell'uno contro uno, mi viene da dire che ricorda Chiellini, un muro in fase difensiva, però riesce anche ad impostare. La sua caratteristica migliore è che è veramente forte come difensore, fortissimo di testa, sia in difesa  che in attacco, ha tutti i numeri  per diventare un top. Potrebbe essere il leader del Napoli? Certamente sì, ma ripeto, Buongiorno diventerà un leader della Nazionale italiana".