Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Calciomercato Napoli
Repubblica - Caso Di Lorenzo, ipotesi cessione all'estero: fissato il prezzoTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 23 giugno 2024, 21:00Calciomercato Napoli
di Antonio Noto
per Tuttonapoli.net

Repubblica - Caso Di Lorenzo, ipotesi cessione all'estero: fissato il prezzo

Giovanni Di Lorenzo non ha cambiato idea: il capitano che ha riportato lo scudetto a Napoli non pensa ad altro che all'addio.

Giovanni Di Lorenzo non ha cambiato idea: il capitano che ha riportato lo scudetto a Napoli non pensa ad altro che all'addio. Il terzino destro ha già comunicato di voler cambiare squadra al termine dell'Europeo, nonostante l'arrivo di Antonio Conte in panchina. Ma il neo-tecnico leccese non ci sta e lo considera uno dei giocatori imprescindibili della rosa dal quale ripartire la prossima stagione.

Qualcosa certamente si è rotto tra Di Lorenzo e il Napoli, però, per questo le continue uscite pubbliche dell'agente Mario Giuffredi seguite a ruota dal no categorico del club azzurro alla cessione obbligata del giocatore. Allora come si può risolvere la questione? La posizione del Napoli è chiara, al termine di Euro 2024 le parti si ritroveranno per aggiornarsi su un punto di incontro per entrambi.

Ma una scappatoia c'è. Secondo quanto rivelato da La Repubblica, l'unico modo per sfuggire da Napoli sarebbe in caso di un'offerta proveniente dall'estero e, si legge, non inferiore a 25 milioni di euro. A quel punto la società di Aurelio De Laurentiis potrebbe anche piegarsi al volere del giocatore di salutare. Sempre meglio che cederlo ad una diretta concorrente in Serie A, evitando di rinforzare una rivale storica come la Juventus - più volte accostata a Di Lorenzo.