Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / napoli / Le Interviste
ARU, De Martino: “Fine lavori al Maradona entro inizio del prossimo campionato. Sulle novità…”TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Alessandro Garofalo/Image Sport
lunedì 16 maggio 2022, 21:10Le Interviste
di Francesco Carbone
per Tuttonapoli.net

ARU, De Martino: “Fine lavori al Maradona entro inizio del prossimo campionato. Sulle novità…”

A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto l'ingegnere Flavio De Martino, direttore generale ARU

A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto l'ingegnere Flavio De Martino, direttore generale ARU: "Proprio oggi iniziamo i lavori al Maradona. Abbiamo aspettato l'ultima partita. Miglioreremo la parte che va dal ventre d'accesso del Maradona. Ci sarà una sala stampa con 100 postazioni elettrificate. Ci sarà miglioramento ad acustica ed areazione. Interverremo nell'androne del Maradona dove entrano gli autobus e tutto il corridoio. Terzo anello? Problema strutturale. La consegna? Cronoprogramma prevede 4 mesi lavorativi, ma vogliamo finire prima dell'inizio del prossimo campionato. È un impegno assunto dalla Regione dopo i 25 milioni spesi. Fare del Maradona uno stadio solo per il calcio? Si può smontare la pista d'atletica installata da poco: è recuperabile in un altro impianto. Ci saranno motivi di decoro che richiameranno la storia del Napoli e Diego Armando Maradona. Museo del Napoli? Si è parlato, identificando gli spazi. C'è una questione economica da affrontare: se il Comune segna la strada, il percorso già c'è".