Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / napoli / Le Interviste
Mediaset, Landoni: "Inizio di campionato abbordabile per il Napoli, alla portata anche le ultime gare"
venerdì 24 giugno 2022, 19:40Le Interviste
di Antonio Noto
per Tuttonapoli.net

Mediaset, Landoni: "Inizio di campionato abbordabile per il Napoli, alla portata anche le ultime gare"...

"Quest’anno sarà un campionato particolare, sembra quasi come in Argentina con un campionato di Apertura e uno di Clausura".

Carlo Landoni, giornalista Mediaset, è intervenuto ai microfoni di 'Radio Goal' su Kiss Kiss Napoli, partendo dal varo del calendario di Serie A: “E’ vero bisognerà affrontare tutte le squadre, ma il problema è quando le incontri. Se incontri Milan e Inter quando hanno infortunati o quando hanno l’organico al completo cambia di molto. L’inizio di campionato del Napoli è abbastanza abbordabile, ma io guarderei più le ultime sette-otto giornate dove quest’anno visto anche il Mondiale ci si gioca lo scudetto. Quelle ultime gare, tranne quella con l’Inter, sono tutte partite alla portata del Napoli. Quest’anno sarà un campionato particolare, sembra quasi come in Argentina con un campionato di Apertura e uno di Clausura.

Mercato? L’Inter ha le idee chiare con Marotta che vuole consegnare la squadra a Inzaghi già a fine giugno. Il mercato del Milan è ingessato, la Juve sta avendo difficoltà con Di Maria e ha il problema rinnovo di De Ligt. Il Napoli ha fatto già dei colpi subito con Kvaratskhelia e Olivera, ma serve qualcuno di personalità come Ibra”.