Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Le Interviste
Casotti: "Il Napoli in Italia è la squadra più olandese. Spalletti ha smentito tutti"TUTTOmercatoWEB.com
martedì 4 ottobre 2022, 16:20Le Interviste
di Redazione Tutto Napoli.net
per Tuttonapoli.net

Casotti: "Il Napoli in Italia è la squadra più olandese. Spalletti ha smentito tutti"

A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto Federico Casotti, giornalista

A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto Federico Casotti, giornalista: "L'Ajax non arriva da un momento brillante, ma nelle prime uscite europee ha già dimostrato di potersi giocare i primi posti del girone. In caso di vittoria, però, il Napoli potrebbe tranquillamente gestire questo gruppo nel girone di ritorno. Tra le squadre di Serie A, il Napoli è la squadra più 'olandese'. Ha un approccio davvero particolare, il gioco dà grandi risultati. C'erano poche aspettative verso questo Napoli e invece Spalletti ha smentito tutti, sia in Champions che in campionato. L'uomo da temere in casa Ajax? E' un discorso molto più ampio: l'intero insieme è una squadra che trova punti di forza nel proprio collettivo. Certo Bergwijn e Berghuis sono i più noti, ma anche Kudus ha avuto un avvio di campionato convincente. E' un giovanissimo, ma per gli standard dell'Ajax è quasi un adulto. Sono loro tre i calciatori attorno i quali ruoterà tutto. Poi Tadic e Blind hanno il curriculum che parla per loro. Lucca? Sta facendo lo stagista in seconda squadra, è solo un rito di passaggio per tutti i ragazzi della sua età. Questa sera sarà arruolabile in panchina".