Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / napoli / In Primo piano
CdS - ADL è la risposta a sceicchi e fondi: tutte le cifre del capolavoro sul mercatoTUTTOmercatoWEB.com
giovedì 6 ottobre 2022, 07:50In Primo piano
di Redazione Tutto Napoli.net
per Tuttonapoli.net

CdS - ADL è la risposta a sceicchi e fondi: tutte le cifre del capolavoro sul mercato

Il Corriere dello Sport in edicola esalta il modello gestionale del Napoli e ricorda il capolavoro fatto in estate

"Visto che in questo mondo, quello del football contemporaneo, imperversano gli sceicchi, i fondi, le multinazionali, e l’euro scivola (a volte) prepotentemente ben al di là delle proprie possibilità, Aurelio De Laurentiis ha offerto sin dal 2004 linee-guida da rispettare rigorosamente, però senza mai rinunciare a farsi un bel giro sulla giostra"

Il Corriere dello Sport in edicola esalta il modello gestionale del Napoli e ricorda il capolavoro fatto in estate: "La capolista della S erie A, che poi sarebbe anche la leader del girone A di Champions League, quest’estate ha vissuto la propria crisi esistenziale, ha sentito sgretolarsi il terreno della credibilità sotto i propri piedi, e mentre se ne andavano uno dietro l’altro Ghoulam , Insigne, Malcuit, Mertens e Ospina a parametro zero, ha “ accantonato ” - si fa per dire - i 40 milioni di Koulibaly al Chelsea, i 23 di Fabian Ruiz al Psg, i 4 di Luperto all’Empoli, i 2,5 (più 14 per il riscatto) di Petagna all’Empoli e poi li ha lanciati sul mercato: 2,5 per Simeone (e con riscatto libero), 5 per Ostigard, 10 per Kvara, 12 per Olivera, 13 per il riscatto di Anguissa, 18 per Kim, 30 per Raspadori. Per sistemare la differenza tra spese e incasso, una ventina di milioni di euro circa, è stato sufficiente semplicemente intervenire sul monte-ingaggi, riducendolo di un 30%,