Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Le Interviste
AUDIO - Orlando avverte: "Napoli, se rallenti questa Juve fa davvero paura"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
venerdì 25 novembre 2022, 17:40Le Interviste
di Redazione Tutto Napoli.net
per Tuttonapoli.net

AUDIO - Orlando avverte: "Napoli, se rallenti questa Juve fa davvero paura"

A commentare i fatti del giorno a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, è stato l'ex calciatore Massimo Orlando.

Ospiti:Orlando:" Vlahovic una lunga difficoltà. Milinkovic non è da grande palcoscenico." Brambati:" Neymar è fortunato a non giocare negli anni 80. Vlahovic deve essere aiutato da u tecnico." Conterio:" A gennaio una Juve diversa ma la rimonta al Napoli è dura. Milinkovic non è un leader" - Maracanà con Marco Piccari e Susanna Marcellini

A commentare i fatti del giorno a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, è stato l'ex calciatore Massimo Orlando.

Qatar 2022, quale la squadra più forte finora? "Le prime partite non si possono considerare vere o tali da dare un giudizio definitivo, ma a me ha impressionato il Brasile. Vedo organizzazione ma mancano a molti i giocatori che ti saltano l'uomo, e così il gioco è prevedibile. Oggi se non hai giocatori veloci che ti saltano la differenza fai fatica a farla".

Bernardeschi ha detto che Allegri adesso è da Scudetto: "Credo gli manchi ancora qualcosina ma l'abitudine e il dna di questo club è quella di vincere. Se il Napoli dovesse rallentare, questa Juve fa paura. Il Milan non è quello dell'anno scorso, ma è comunque lì, l'Inter ha tanto da recuperare. Credo che la Juve abbia trovato la quadra e con l'innesto di Pogba e Chiesa può fare tanto".