Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Le Interviste
Marcolin: "Kvara doveva nascere in Brasile, peccato non poterlo ammirare in Qatar"TUTTOmercatoWEB.com
martedì 6 dicembre 2022, 20:50Le Interviste
di Antonio Noto
per Tuttonapoli.net

Marcolin: "Kvara doveva nascere in Brasile, peccato non poterlo ammirare in Qatar"

"Il georgiano è un grande ma non ha una nazionale che può accompagnarlo in questo percorso".

L'allenatore Dario Marcolin è intervenuto a Radio Marte in 'Marte Sport Live': "Mbappé-Haalland? Io preferisco il francese. Credo abbia qualcosa in più. Halland è un calciatore più fisico, più cattivo davanti alla porta, ma Mbappé è più completo, ha mille modi a disposizione per andare in gol.

Giocatore in attività più forte al mondo? Mbappé è più determinante di Messi in questo momento. L'argentino fa grandi giocate, è più geniale, è vero, ma quando vedo il francese in azione mi sembra di vedere Ronaldo il “fenomeno” ai tempi del Barcellona. La finale del Mondiale, secondo me, sarà Francia-Brasile. Peccato non poter ammirare Kravatskhelia in Qatar. Il georgiano è un grande ma non ha una nazionale che può accompagnarlo in questo percorso. Stesso discorso vale per Haaland. Peccato. Dovevano nascere uno in Brasile e l'altro in Argentina".