Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / napoli / Serie A
TMW RADIO - Stringara: "Jorginho-Verratti-Barella, che trio. Mihajlovic? Minimo sindacale..."TUTTOmercatoWEB.com
venerdì 11 giugno 2021 19:28Serie A
di Dimitri Conti
tmwradio

Stringara: "Jorginho-Verratti-Barella, che trio. Mihajlovic? Minimo sindacale..."


L'ex centrocampista Paolo Stringara ha parlato in diretta su TMW Radio, nel corso della trasmissione Stadio Aperto con Niccolò Ceccarini e Dimitri Conti: "Tra Verratti, Jorginho e Barella potremmo avere il centrocampo migliore del mondo con la Francia... Davanti abbiamo due come Berardi e Insigne che sono sulla stessa lunghezza d'onda ma un centravanti non naturalmente giusto per questa squadra. Poi potrà succedere di tutto... Io in questa squadra vedrei molto bene Raspadori. Non dimentichiamoci di un certo Totò Schillaci...".

Manca un po' di prospettiva nella difesa?
"Bonucci e Chiellini intanto ci sono ancora... Poi c'è Mancini che sta crescendo, ma anche Romagnoli. Di giocatori ne abbiamo: se vedo le altre nazionali di difensori così top a livello mondiale non ne vedo molti".

Dove può pensare di arrivare quest'Italia?
"In fondo. Buone nazionali ce ne sono, tra queste c'è anche l'Italia che se la giocherà. Negli ultimi periodi di buone partite ne abbiamo viste, di sconfitte pochissime, quasi zero".

Chi l'uomo su cui scommetterebbe?
"Ho un debole per Verratti, giocatore eccezionale. Non sarebbe una sorpresa, non quanto Raspadori".

Quanto è importante Barella?
"Ha tutto, è cattivo e rapido, ogni tanto la butta anche dentro. In quel centrocampo, con Jorginho, Verratti e Barella si equivalgono tutti. Giovane fantastico, al tifoso piace perché dà tutto e si suda la maglietta".

Che direbbe a Conte?
"Da tifoso dell'Inter non so, ma da allenatore ci mancherebbe: va solo ringraziato per quanto ha fatto, creando identità. Magari il gioco spumeggiante no, ma l'identità sì".

Simone Inzaghi che potrà fare?
"Si porta dietro i 5 anni di convivenza con Lotito che non sono una cosa semplice per un allenatore. Da presidente ingombrante, l'avrà abituato a situazioni di leggera difficoltà a priori. Si porta dietro il 3-5-2 che era anche di Conte e pure la voglia di fare bene. Va sostenuto, aiutato, difeso e coccolato".

Quanto sarà difficile sostituire Hakimi?
"Uno dei pochissimi errori che ha fatto Conte. Ha visto che poteva giocare con Hakimi e Perisic togliendo i vari Darmian, D'Ambrosio e Young. Lì c'è stata la svolta del campionato dell'Inter, magari poteva essere fatto prima...".

Difficile per Mihajlovic far crescere le ambizioni?
"Per me intanto quest'anno non ha fatto un ottimo lavoro ma il minimo sindacale, mi pare che il Bologna abbia una buona squadra. Due o tre cosine però quest'anno poteva risparmiarsele... Per esempio Sanremo con Ibrahimovic o il gioco delle somiglianze. Dopo un periodo in cui tutti l'hanno aiutato, forse, serviva più riconoscenza".

Barrow e Orsolini devono ancora fare il salto?
"Sono due ottimi giocatori e sì, devono dare qualcosa in più e per fare il salto devono stare al Bologna. Altrove rischiano di fare dieci presenze in un anno...".
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000