Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / napoli / Serie A
Juventus, Allegri: "Mancata un po' di lucidità, ma la squadra ha fatto una buona partita"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 6 gennaio 2022, 23:15Serie A
di Andrea Piras

Juventus, Allegri: "Mancata un po' di lucidità, ma la squadra ha fatto una buona partita"

Dopo il pareggio contro il Napoli, il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri ha parlato ai microfoni di DAZN: "Loro erano quasi tutti titolari. Avevano fuori quattro giocatori ma all'andata ne avevamo fuori sei noi. Hanno fatto una buona partita, noi altrettanto. Potevamo andare in vantaggio ma siamo stati un po' imprecisi negli ultimi 20 metri. Siamo stati un po' troppo frettolosi. La classifica rispetto al Napoli è rimasta invariata. Abbiamo un punto in più del girone di andata e questo è un bel segnale".

Cosa manca per correggere gli errori?
"Un po' più di lucidità e serenità. Forse sono anche le caratteristiche dei giocatori. La squadra però ha fatto una buona partita contro un buon Napoli. Abbiamo avuto diverse occasioni, abbiamo sbagliato tante volte negli ultimi 30 metri e dobbiamo migliorare".

Oggi hai proposto Bernardeschi a destra per poi invertirlo con Chiesa.
"Visto che Ghoulam aveva giocato solo 34 minuti, era normale di mettere un giocatore come Chiesa che nell'uno contro uno lo potesse mettere in difficoltà. Dopo il pareggio siamo andati troppo velocemente con le palle alte e su questo dobbiamo avere un pochino più di pazienza".

Come sta Dybala?
"E' stato parecchio fermo. Arriva da un infortunio poi si è fermato dopo Venezia. Stasera ha fatto una buona mezz'ora e piano piano troverà la condizione migliore. Chiesa stasera era al rientro dopo tanto tempo. La condizione della squadra a livello fisico era buona. Era importante vincere stasera per accorciare la classifica, lo faremo più avanti".

Davanti cosa si può fare per segnare di più?
"Abbiamo fatto pochi gol, solo 28. Oggi ha ritrovato il gol Chiesa e dobbiamo trovare il gol con i centrocampisti. Stasera le palle inattive sono state sfruttate un po' meglio. Abbiamo avuto un'occasione con McKennie, piano piano ci attiviamo".

Attaccanti che hanno una media di 11 gol a campionato sia Dybala che Morata.
"Stasera Rabiot, nel primo tempo, si è inserito bene quando lo abbiamo trovato. Dobbiamo migliorare gli inserimenti con le mezzali, col tiro da fuori dei centrocampisti e un po' di precisione. L'ultimo passaggio è determinante. Dobbiamo aumentare la differenza reti, siamo quinti ma abbiamo segnato solo 28 gol. Dobbiamo migliorare ma i gol arriveranno".

Questione di concentrazione?
"Hanno fatto una buona partita. Ai ragazzi non c'è nulla da dire. Hanno fatto una partita aggressiva e tecnica ma dobbiamo capire il momento in cui quando si ha la partita in mano che non si deve accelerare. Abbiamo avuto una bella occasione con Kean alla fine. Era uno scontro diretto, gli scontri diretti si vincono o si perdono, stasera lo abbiamo pareggiato".
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000