Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / napoli / Serie A
TMW RADIO - Pizzi sulla nuova Inter: “Lukaku e Lautaro sono una coppia da 50 gol”TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giovanni Padovani
giovedì 4 agosto 2022, 17:45Serie A
di Redazione TMW
tmwradio

Pizzi sulla nuova Inter: “Lukaku e Lautaro sono una coppia da 50 gol”

L’ex calciatore di Parma, Napoli e Inter Fausto Pizzi è intervenuto ai microfoni di TMW Radio, analizzando la situazione dei nerazzurri e della Serie A: “Inter, Milan e Juventus sono le più accreditate per vincere lo scudetto. Vedo bene anche la Roma, che con gli arrivi di Wijnaldum, Dybala e l’entusiasmo portato da Mourinho può fare molto bene”.

Inter favorita per lo scudetto?
“Secondo me sì. Il ritorno di Lukaku è un innesto importante, anche perché non dev’essere inserito, dato che conosceva già perfettamente l’ambiente. Lui e Lautaro sono una coppia da 50 gol. In più sono stati portati a termine dei colpi in prospettiva come Asllani e Bellanova. Qualora avesse acquistato anche Bremer sarebbe stata la campagna acquisti perfetta. Bisognerà capire se uno tra Skriniar e Dumfries andrà via. Da valutare anche la situazione di Gosens, perché l’anno scorso nel suo ruolo Perisic è stato strepitoso. C’è da ricordare che il tedesco ha subito un grave infortunio e si spera che, anche visto l’esborso economico, possa ritornare al top. Asllani è un giocatore totale, che in un anno di Serie A ha fatto dei passi da gigante, bruciando le tappe. Si ritaglierà sicuramente uno spazio importante”.

L’Udinese sta tornando a sfornare talenti?
“Sotto la supervisione di Andrea Carnevale la società ha sempre operato bene, acquistando e rivedendo talenti. Uno di questi è Udogie, sui cui non a caso c’è il Tottenham. Per l’Udinese però perdere entrambi gli esterni nella stessa sessione di mercato sarebbe un brutto colpo”.