Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / napoli / Probabili formazioni
Le probabili formazioni di Real Madrid-Napoli: rientra Meret, Osimhen verso una magliaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 29 novembre 2023, 10:46Probabili formazioni
di Antonino Sergi

Le probabili formazioni di Real Madrid-Napoli: rientra Meret, Osimhen verso una maglia

Non è decisiva, ma quasi. Giocare al Santiago Bernabeu non è facile per nessuno, figuriamoci vincere ma un risultato positivo permetterebbe al Napoli di mettere più di un piede agli ottavi di finale di Champions League. Lo sanno bene gli azzurri ma il Real Madrid è uno dei clienti più scomodi come dimostrato nella partita d'andata al Maradona sotto i colpi di Jude Bellingham. E' un nuovo Napoli quello che si presenta nella capitale spagnola, cambio in panchina con l'esonero di Rudi Garcia ed il ritorno di Walter Mazzarri che, secondo quanto visto nell'ultima vittoria a Bergamo, sembra aver riportato il sereno. Abbracci con Kvaratskhelia, il ritorno dall'infortunio di Osimhen ed una Champions League da tenere in stretta in una settimana incredibile che si chiuderà con l'impegno del Maradona contro l'Inter per riaprire la corsa Scudetto. Sono partite decisive, il Real ha già conquistato il pass per gli ottavi vincendo tutte le quattro gare precedenti e guida al gruppo a punteggio pieno. L'ultimo confronto al Bernabeu risale agli ottavi di finale del 2017 con il successo del Madrid per 3-1 e l'unico superstite della formazione partenopea è Zielinski.

COME ARRIVA IL REAL MADRID - Lunghissima lista di indisponibili per Carlo Ancelotti, tantissime assenze tra cui spicca quella di Vinicius Jr che si è fermato nuovamente dopo i problemi accusati ad inizio stagione. Davanti spazio quindi all'ex Milan Brahim Diaz al fianco di Rodrygo con alle spalle Bellingham che si è ripreso da una lussazione alla spalla. Out anche Tchouameni, in mezzo al campo potrebbe esserci spazio per Ceballos con Valverde Kroos. Nacho sarà invece il partner di Alaba dietro con Lunin in porta.


COME ARRIVA IL NAPOLI - La notizia migliore per Mazzarri è il recupero di Victor Osimhen che è tornato ad assaggiare il campo nella ripresa della sfida con l'Atalanta, al Bernabeu invece con molta probabilità guiderà l'attacco partenopeo formando il solito tridente con Kvaratskhelia e Politano. Nessuna assenza in mezzo al campo, ci sarà il solito Lobotka in cabina di regia e sarà affiancato da Zambo Anguissa e Zielinski. Dietro mancano entrambi i terzini mancini, fuori Mario Rui e Olivera dopo l'infortunio di Bergamo e Mazzarri sceglie Juan Jesus terzino con Natan in mezzo al fianco di Rrahmani.