Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / palermo / Calcio estero
Quagliata, la favola: esordio in Eredivisie. Dopo che la Pro Vercelli aveva creduto in luiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
martedì 24 novembre 2020 19:04Calcio estero
di Claudia Marrone

Quagliata, la favola: esordio in Eredivisie. Dopo che la Pro Vercelli aveva creduto in lui

Era il 31 gennaio 2020, e per Giacomo Quagliata, allora esterno della Pro Vercelli, iniziava il sogno: il terzino sinistro classe 2000 approdava a titolo definitivo all'Heracles (formazione olandese della città di Almelo, militante in Eredivisie, la massima divisione del campionato d'Olanda), che dove rimpiazzare Lennart Czyborra, allora passato all’Atalanta.

Un campionato sicuramente anomalo anche quello dei Paesi Bassi a seguito della pandemia data dal Covid-19, ma anche laggìù, adesso, si è ritrovata una sorta di normalità, che ha permesso al calcio di ripartire... e al ragazzo di coronare un sogno.
L'Heracles domenica ha giocato contro la capolista Ajax, che al 70' sta vincendo 4-0 (allargando poi il finale, 5-0), ma i ragazzi di Frank Wormuth continuano a battagliare, e il tecnico opta per dei cambi, richiamando a sé Quagliata: il suo momento è arrivato, dopo mesi di apprendistato ecco l'esordio nella massima serie olandese, alla "Johan Cruijff Arena" di Amsterdam. Che arriva per altro dopo un periodo difficile, segnato dalla positività al Coronavirus, ora messa alle spalle.

Pensare che fino a quattro anni fa nessuno avrebbe potuto credere a un destino simile. Al ragazzo, che nel 2016 militava nella Scuola Calcio Sicilia, in tanti dicevano che non aveva l'idonea struttura fisica per giocare, fino a quando non lo nota Massimiliano Scaglia, al tempo coordinatore del vivaio della Pro Vercelli, che lo soffiò al Palermo. Anni di prestito in Serie D, poi una stagione, la scorsa appunto, da titolare, con 16 presenze all'attivo e fino alla chiamata degli olandesi. Che lo notano per caso: un osservatore dell’Heracles, infatti, era in Italia, nell'ottobre del 2019, per assistere a una gara della Juventus U23 (quella contro l'Arezzo), che fu però rinviata, "costringendolo" a optare per la visione di Novara-Pro Vercelli. Rivelatasi più che mai proficua.
E per baby talento adesso si prospetta la titolarità per le prossime gare contro l'Alkmaar Zaanstreek e il Feyenoord.

Se è vero che chi ben inizia è a metà dell'opera...
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000