Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / palermo / Serie B
Catanzaro, Magalini: "Mercato di gennaio? Sarà soft. Per la promozione vedo cinque club"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
giovedì 7 dicembre 2023, 16:49Serie B
di Andrea Losapio

Catanzaro, Magalini: "Mercato di gennaio? Sarà soft. Per la promozione vedo cinque club"

“Siamo contenti del quarto posto, ma soprattutto dei 27 punti. Certo, la classifica ci riempie di gioia, ma per noi è fondamentale racimolare tanti punti e poi capire se saremo meritevoli dell’attuale posizione e potremo conservarla”. A dirlo è il direttore sportivo del Catanzaro, Giuseppe Magalini, in una intervista rilasciata a TuttoB. “Più che parlare di segreto parlerei di programmazione, da parte dei vertici della famiglia Noto che sta facendo di tutto affinchè questa squadra e questo progetto possano funzionare. In questo momento tutto fila per il verso giusto, ma siamo consci di quanto sia difficile il percorso per arrivare in fondo, per cui necessitiamo assolutamente di stare uniti e fare più punti possibili per arrivare lontano”.

Sul mercato di gennaio.
“A dire il vero è un argomento sul quale non ci siamo ancora confrontati, perché siamo molto concentrati sul campionato. Però posso anticipare che il nostro sarà un mercato ‘soft’: non ci sarà alcun ribaltone, eventualmente qualche correttivo. Ma adesso, ripeto, siamo focalizzati sulle quattro partite che ci separano dalla fine del girone di andata”.


Sulle candidate alla promozione.
“Sicuramente Parma, Cremonese, Venezia e Como. Io però credo ancora nel Palermo, che ha tutto un mercato davanti per rinforzarsi ulteriormente e risalire. Credo che queste cinque squadre si contenderanno i primi due posti”.