Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / parma / News
Colak all'andata, Delprato al ritorno: nel recupero quattro punti guadagnati contro il Pisa
domenica 18 febbraio 2024, 22:16News
di Tommaso Rocca
per Parmalive.com

Colak all'andata, Delprato al ritorno: nel recupero quattro punti guadagnati contro il Pisa

Dopo Parma-Pisa potrebbero essere tanti i temi su cui discutere, ma ciò che riassume tutto è la gioia della Curva Nord a fine gara. Il Tardini al gol di Delprato è esploso in un boato di gioia, lasciando ammutoliti i supporter del Pisa. Una scena tutt'altro che nuova, che si ripresenta come un dejà vu a pochi mesi di distanza dalla prima volta. Torniamo indietro al 29 agosto scorso, spostandoci però all'Arena Garibaldi. Il Parma dopo esser passato in vantaggio e aver dominato nella prima ora di gioco, subisce all'85' il gol di Valoti, su un rigore molto dubbio. Una doccia gelata, che sembra far sfumare i tre punti. La gara sembra destinata a chiudersi in parità, ma in uno degli ultimi palloni della partita si accende Begic sulla destra, il pallone arriva a Delprato che mette in area trovando l'inserimento rabbioso di Colak. Il croato da grande attaccante sporca il pallone e batte Nicolas: la panchina del Parma corre a festeggiare, il settore ospiti esplode di gioia e tutto il Parma esulta, mentre il Pisa si lecca le ferite.

Torniamo al presente. Anzi ormai già al recente passato. Minuto 81, il Parma sblocca una gara molto complicata con una gran giocata di Man. Il gol del rumeno sembra poter essere un gol da tre punti, ma nei minuti di recupero su palla inattiva un Estevez disattento concede a Canestrelli l'opportunità di riportare la gara in parità. Il pubblico crociato rimane ammutolito, mentre il settore ospiti esplode di gioia. La stessa situazione del girone di andata, ma a parti invertite. Sembra una vendetta servita fredda, una punizione troppo severa. Ma non può finire così, non con questo Parma: come nelle più belle favole, l'emblema dell'anima di questa squadra, capitan Delprato, segna un gol di rapina regalando i tre punti ai crociati. Ancora una volta l'epilogo è lo stesso. Il popolo crociato fa festa, il Pisa si lecca le ferite.