Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / parma / Serie A
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 10 agostoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
martedì 11 agosto 2020 01:00Serie A
di Giacomo Iacobellis

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 10 agosto

Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.
JUVENTUS: MATUIDI SALUTA E VOLA DA BECKHAM, ORA ASSALTO A MILIK E TONALI, OFFERTA LA RISOLUZIONE A HIGUAIN E KHEDIRA. L'INTER PUNTA SMALLING DOPO LA FINE DEL SUO PRESTITO IN GIALLOROSSO. MILAN, SETTIMANA DECISIVA PER IL RINNOVO DI IBRA E CON BAKAYOKO C'È GIÀ L'ACCORDO PER IL RITORNO. PAZZA IDEA DI FRIEDKIN: DE ROSSI IN PANCHINA E TOTTI NELL'AREA TECNICA DELLA ROMA, INTANTO IL COLPO PEDRO. ACCORDO DI MASSIMA PER IL RINNOVO DI GATTUSO COL NAPOLI, LA FIORENTINA BLINDA MILENKOVIC E CERCA UN ATTACCANTE, RICARDO RODRIGUEZ PIACE AL TORINO, CUTRONE PUÒ ANDARE AL GENOA E CARLI SI ALLONTANA DAL PARMA

Visite mediche a Parigi per Blaise Matuidi, centrocampista francese la cui avventura alla Juventus è ormai ai titoli di coda. Come riportano i colleghi di RMC Sport, il calciatore bianconero nelle scorse ore ha sostenuto le visite mediche in Francia, ultimo step prima del suo trasferimento in MLS, all'Inter Miami.

Andrea Pirlo ha acceso il semaforo verde: l'obiettivo per l'attacco, spiega La Gazzetta dello Sport, è Arkadiusz Milik. Sulla punta polacca del Napoli c'è il gradimento del tecnico della Juventus, ma resta da trovare l'intesa con il Napoli. Il nome sul tavolo come contropartita è Federico Bernardeschi, ma resta da capire quale sarà la valutazione che le parti daranno dei due giocatori e se sarà possibilità trattare.

Sandro Tonali torna un nome caldo per la Juventus. Lo spiega La Gazzetta dello Sport: l'arrivo di Andrea Pirlo riapre le porte al ventenne regista del Brescia, fresco di retrocessione. Tonali sembrava a un passo dall'Inter ma è chiaro che con Pirlo adesso le cose possono cambiare. Coi nerazzurri ci sarebbe un gentlemen agreement ma ancora a Cellino non è arrivata una proposta da 40 milioni di euro. Così la Juve torna in corsa.

Repubblica fa il punto su quello che sarà il futuro di Gonzalo Higuain e di Sami Khedira. Il giornale spiega che verrà proposta la risoluzione del contratto a entrambi. Il tedesco e l'argentino sono in scadenza nel 2021 ma la volontà è quella di liberarsi anche di altri contratti top come Douglas Costa.


Il Corriere dello Sport fa il punto sulle partenze di casa Juventus. La prima missione sarà quella di far cassa. Vendere, fare tesoretto e poi acquistare. Tra i giocatori in uscita da una società che ha intenzione di fare comunque un mercato oculato e creativo, c'è anche Aaron Ramsey. Dopo una sola stagione l'avventura del gallese potrebbe già essere terminata, anche con Andrea Pirlo come tecnico.

Andrea Barzagli non tornerà alla Juventus. lo spiega Tuttosport: ex compagno di Andrea Pirlo alla Juventus, uno dei pilastri della BBC bianconera, era tornato alla Juve nello staff di Maurizio Sarri ma c'era stato poi l'addio in Primavera. Barzagli ha deciso di prendersi un anno sabbatico e non ci sarà il ritorno neppure con l'arrivo di Pirlo.

L'Inter punta Chris Smalling. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, il centrale del Manchester United, che ha lasciato la Roma da pochi giorni dopo il prestito, piace molto ai nerazzurri che stanno provando a prenderlo. Tra i due club il rapporto è ottimo, dopo gli affari Lukaku e Sanchez e la base di partenza della trattativa sarà la stessa contro la quale si è scontrata la Roma: 20 milioni di euro più 5 di bonus, cifra che l'Inter proverà a limare.

Settimana decisiva per il rinnovo di Zlatan Ibrahimovic con il Milan. Dopo le parole di Stefano Pioli, che ha affermato che tutti sperano nella firma, le parti sono al lavoro per limare gli ultimissimi dettagli. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, il contratto di Ibra è praticamente pronto e sarà modulare, vale a dire con una base fissa e tanti bonus legati sia ad obiettivi di squadra che personali. L'attaccante svedese, si sa, è uno molto orgoglioso e quindi per lui questa è una sfida davvero avvincente perché non è da tutti essere ancora decisivi a quasi 40 anni. Il giorno della ripresa degli allenamenti, fissata per il 24 agosto, si avvicina sempre di più e quindi in via Aldo Rossi hanno fretta di chiudere questa vicenda e sbloccare poi il resto del mercato rossonero.

Il Milan ha trovato l'accordo con Tiemoué Bakayoko. A riferirlo è La Gazzetta dello Sport che spiega che, pur di tornare in rossonero, il francese è disposto a ridursi drasticamente l'ingaggio: dai circa sei milioni di euro attuali ai tre più bonus che gli offre il club di via Aldo Rossi che ora dovrà però trovare l'intesa anche con il Chelsea.

Potrebbe essere Ricardo Rodriguez il primo acquisto per il nuovo Torino di Marco Giampaolo. Rientrato dal prestito al PSV, il laterale svizzero ha raggiunto un accordo col club granata sulla base di un triennale da 1.5 milioni di euro netti a stagione. Adesso, scrive Tuttosport, a trovare l'accordo devono essere le due società: la richiesta del Milan è di 3.8 milioni di euro. E, come raccolto da TMW, stasera il ds granata Vagnati ha incontrato a cena Massara proprio per discutere dell'operazione, non trovando però - almeno per ora - un accordo sulla valutazione.

Il futuro di Davide Calabria potrebbe essere in Spagna. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, per il terzino del Milan ci sarebbe un derby tutto andaluso tra Siviglia e Betis, con i biancoverdi al momento in vantaggio. Il giocatore ha da poco cambiato agente che è già al lavoro per il suo trasferimento in Liga.

La nuova Roma di Dan Friedkin potrebbe ripartire da Daniele De Rossi. Lo scrive Il Messaggero, che fa il punto sulle prossime mosse di quello che sarà il nuovo proprietà della società giallorossa. Al momento, la soluzione più probabile perché quella spinta dal CEO Fienga è di andare avanti con l'attuale allenatore, che peraltro ha un contratto. Ma sullo sfondo - si legge - c'è la tentazione De Rossi, con Totti che tornerebbe come responsabile dell'area tecnica.

Pedro sarà il primo colpo della nuova era Friedkin. Il calciatore spagnolo, svincolatosi dal Chelsea, ha firmato un contratto biennale, con opzione per il terzo, a 3 milioni di euro a stagione più bonus con la Roma. L'ufficialità, secondo La Gazzetta dello Sport, arriverà dopo il closing previsto il 17 agosto, che sancirà il passaggio di proprietà da Pallotta al Friedkin Group.

La Roma, riporta Tuttosport, ha proposto al Torino uno scambio di prestito per una stagione: Salvatore Sirigu nella Capitale e Pau Lopez a Torino. Piuttosto fredda la dirigenza granata, che potrebbe portare avanti questa trattativa solo se il club giallorosso pagasse parte dell'ingaggio del portiere spagnolo o la Roma mettesse sul piatto un conguaglio economico.

Daniele Pradè negli ultimi giorni era rientrato in orbita Roma, candidato come direttore sportivo del nuovo club di Friedkin. Come scrive La Gazzetta dello Sport, l'attuale dirigente gigliato avrebbe fatto sapere che tornerebbe molto volentieri nella capitale, ma secondo il quotidiano sono da escludere cavalli di ritorno. Neanche Walter Sabatini, infatti, farà parte della nuova dirigenza giallorossa.

Passi avanti per il rinnovo di mister Gennaro Gattuso col Napoli. Come raccolto da TMW, l'incontro odierno tenutosi a Capri col presidente Aurelio De Laurentiis, suo figlio Edoardo e il ds Giuntoli ha portato infatti a un accordo di massima. Le parti, tuttavia, non hanno ancora chiuso la trattativa e hanno deciso di riaggiornarsi quindi nelle prossime settimane per continuare a lavorare sul nuovo accordo di 'Ringhio'.

Aggiornamenti dal quotidiano Il Mattino in merito al futuro di Kalidou Koulibaly dopo il confronto tra De Laurentiis e il suo procuratore Fali Ramadani. L'agente del difensore senegalese ha portato un'offerta da 55 milioni di euro da parte del Manchester City. Troppo pochi per Aurelio De Laurentiis, che chiede 90 milioni per la sua cessione.

Corsa a tre per Jeremie Boga. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, per l’esterno del Sassuolo ci sarebbero in corsa Napoli, Atalanta e Borussia Dortmund. Il quotidiano sottolinea come il Sassuolo non accetterà offerte inferiori ai 40 milioni, ricordando come la prima proposta del Napoli (20 milioni più il cartellino di Younes) sia stata respinta. Il Napoli ha provato anche ad inserire alcuni giovani per ingolosire il Sassuolo, che si è mostrato però irremovibile.

Settimana importante per decidere il futuro di Mohamed Fares, laterale sinistro in uscita dalla SPAL. Il calciatore algerino è una delle prime richieste di Simone Inzaghi per la prossima stagione: il tecnico biancoceleste ha deciso di buon grado di restare alla Lazio, ma per il mercato ha fatto precise richieste. E ora il club è al lavoro per accontentarlo, a partire da David Silva, dagli attaccanti e - appunto - da Fares: nelle ultime ore, come raccolto da TMW, c'è stato un contatto diretto tra i presidenti dei due club, quindi Lotito e Mattioli. Si lavora per trovare la quadra sul costo del cartellino (la prima richiesta della società di Ferrara è di 12 milioni di euro), poi si limeranno gli ultimi dettagli col suo entourage prima di firmare il contratto: ma c'è grande ottimismo, Lazio al lavoro per acquistare Fares.

La Fiorentina al lavoro per trattenere Rachid Ghezzal. Come raccolto da TMW, il club viola vorrebbe trattenere l'esterno offensivo classe '92 e ha chiesto al Leicester un nuovo prestito annuale. Il giocatore è in uscita, ha un contratto fino a giugno 2022, ma le foxes vorrebbero cederlo a titolo definitivo. Si continua a trattare: viola al lavoro per trattenere Ghezzal.

Fiorentina al lavoro sul mercato. E le ultime, come raccolto da TMW, raccontano di un Nikola Milenkovic blindato anche in virtù del poco tempo a disposizione per reperire un sostituto. Il difensore serbo potrebbe rinnovare il contratto con i viola nelle prossime settimane. L’unica uscita importante potrebbe essere quella di Federico Chiesa, dipenderà dalle offerte. In attacco tentazione Milik, in uscita dal Napoli. Nei prossimi giorni possibile contatto tra le parti, il polacco è un’idea e potrebbe diventare qualcosa di più. Una delle alternative è Piatek. Si allontana invece Lucas Paquetà del Milan, le ultime valutazioni in virtù della presenza di Castrovilli e Amrabat fanno propendere i viola a non toccare il reparto. Un’idea per il centrocampo è invece Linetty della Sampdoria.

La Gazzetta dello Sport scrive che, nonostante il grande finale di stagione, Patrick Cutrone non ha ancora la certezza della conferma in maglia viola. La Fiorentina dovrà decidere se rinunciare a lui o se riscattarlo e mandare a maturare il giovane talento Vlahovic. Nel caso in cui i gigliati scegliessero di non versare, tra un anno, i 18 milioni al Wolverhampton, Cutrone tornerebbe in Inghilterra per poi probabilmente ripartire subito. In Italia c’è il Genoa che lo prenderebbe molto volentieri. E ci potrebbero anche essere club di Serie A di una fascia più alta, con obiettivi europei, interessati al centravanti.

La Fiorentina entro la fine del mese dovrà incontrarsi con l'Inter per decidere le sorti di Cristiano Biraghi e Dalbert. Secondo La Nazione, il brasiliano potrebbe rimanere a Firenze, soprattutto se la cosa risultasse d'aiuto per un'ipotetica operazione Radja Nainggolan. I viola potrebbero infatti accontentare l'Inter, alle cui cifre il Cagliari non è disposto a trattare in quanto ritenute troppo alte.

Il punto sulla panchina del Genoa sulle colonne de Il Secolo XIX. Il primo nome è quello di Vincenzo Italiano, attuale tecnico dello Spezia che solo dopo la conclusione dei playoff di Serie B farà chiarezza sul suo futuro. Le alternative sono Rolando Maran e Roberto D'Aversa, mentre è da escludere una conferma di Davide Nicola, nonostante la salvezza raggiunta e un rinnovo già scattato per la prossima stagione vista la permanenza del grifone in Serie A.

Il Parma prosegue nella propria ricerca del direttore sportivo del dopo-Faggiano. Nelle scorse ore sembravano in crescita le quotazioni di Marcello Carli, uomo mercato fresco di addio al Cagliari. Ma le ultimissime raccolte da TMW parlano di un raffreddamento della pista Carli, dopo l'incontro fra le parti dei giorni scorsi. La corsa alla scrivania del Parma, così, sembra essersi ridotta ad un testa a testa fra Dario Baccin, oggi all'Inter, e Stefano Marchetti del Cittadella. Nelle prossime ore sono attese novità a riguardo, con la società ducale chiamata a fare la propria scelta.

CLAMOROSO: NIENTE UNITED PER SANCHO, RESTA A DORTMUND. VISITE MEDICHE PER WILLIAN CON L'ARSENAL, NUOVO PRESTITO PER KUBO: VA DAL REAL MADRID AL VILLARREAL. TSIMIKAS AL LIVERPOOL, NAPOLI BEFFATO. PAULO SOUSA, ADDIO BORDEAUX: AL SUO POSTO È GIÀ UFFICIALE JEAN-LOUIS GASSET. BENFICA, ECCO L'EX FIORENTINA GILBERTO

Jadon Sancho resta al Borussia Dortmund, ora è ufficiale. A darne l'annuncio il direttore sportivo Michael Zorc che sottolinea inoltre che il giocatore ha sottoscritto un accordo per prolungare di un'ulteriore stagione il contratto. Sancho pertanto sarà legato al club fino al 2023 con un importante adeguamento dello stipendio: "Giocherà con noi la prossima stagione. La decisione è definitiva" ha sentenziato Zorc.

Visite mediche per Willian all'Arsenal. Il brasiliano, 32 anni, continuerà pertanto la sua avventura a Londra dopo sette anni al Chelsea. Il giocatore arriva a parametro zero ed è stato fortemente voluto dal tecnico Mikel Arteta. Per lui è pronto un contratto triennale.

Rescissione di contratto per Paulo Sousa, manager portoghese che da oggi non è più l'allenatore del Bordeaux. Con una nota apparsa sul sito ufficiale, il club francese ha reso noto che il nuovo tecnico dei girondini è Jean-Louis Gasset. Cambia anche il direttore sportivo: a gestire il mercato del Bordeaux sarà il dirigente francese Alain Roche.

Il Liverpool rende noto l'acquisto di Kostas Tsimikas dall'Olympiacos. Terzino sinistro greco, 24 anni, ha firmato con i reds un contratto di lunga durata. Battuta la concorrenza del Napoli.

Il Villarreal rende noto di aver ottenuto il prestito del talentuoso attaccante giapponese Takefusa Kubo. Classe 2001, il giocatore è di proprietà del Real Madrid ed è reduce da un'esperienza sempre a titolo temporaneo al Maiorca dove ha giocato 36 partite segnando 4 reti. Quello di Kubo non sarà l'unico colpo in entrata per il Sottomarino Giallo: a breve, come riporta As, arriveranno infatti le firme di Dani Parejo e Francis Coquelin, centrocampisti d'esperienza provenienti dal Valencia.

Il terzino destro Gilberto è ufficialmente un nuovo calciatore del Benfica. Il club lusitano ha reso nota l'acquisizione del calciatore brasiliano classe '93, che arriva dal Fluminense a titolo definitivo. È una notizia che interessa anche la Fiorentina: al momento della cessione al Flu del giocatore verdeoro, il club gigliato si riservò il 50% su una futura rivendita. Venduto per circa 3 milioni di euro, il trasferimento di Gilberto frutterà quindi alla Viola 1.5 milioni di euro.

Il Lille ha individuato in Jonathan David il sostituto di Victor Osimhen, attaccante trasferito al Napoli. Il club francese ha chiuso l'accordo col Gent per l'acquisto del giocatore canadese classe 2000, che costerà oltre 30 milioni di euro. Secondo Voix du Nord, previste per domani le visite mediche di David. La scelta del Lille condiziona anche il mercato di Alfredo Morelos, colombiano in forza ai Glasgow Rangers che anche nell'ultimo fine settimana ha messo a segno una doppietta nel 3-0 rifilato al S.Mirren. Morelos, col Lille che a questo punto si defila, viene valutato dal club scozzese 20 milioni di euro. In tanti stanno valutando il suo profilo, compresi i club italiani alla ricerca di un attaccante.

Una delle sorprese di questo tranquillo mercato estivo potrebbe essere il ritorno al calcio di Fabio Coentrao. L'ex giocatore del Real Madrid, 32 anni, è disoccupato da un anno dopo aver risolto il contratto con il Rio Ave ma adesso, secondo il quotidiano portoghese A Bola, interesserebbe al Paços de Ferreira. Il terzino sinistro si sente pronto a tornare in campo dopo aver rifiutato offerte dal PAOK e dal Fenerbahçe qualche mese fa. Fabio Coentrao era vicino alla firma con il Porto la scorsa estate, ma i tifosi non lo accettarono.

Il Mainz si rinforza in difesa con l'arrivo di Luca Kilian dal Paderborn. Il centrale difensivo, 20 anni e con all'attivo già tre presenze con la nazionale tedesca Under 21, arriva a titolo definitivo e firma un contratto fino al 2024. Curiosità: il giocatore era nel taccuino di Ralf Rangnick nel caso avesse preso le redini del Milan.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000