Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / parma / A tu per tu
…con Dario CanoviTUTTOmercatoWEB.com
lunedì 8 agosto 2022, 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo

…con Dario Canovi

.. “La Roma ha fatto un grande mercato”. Così a Tuttomercatoweb l’operatore di mercato Dario Canovi.

Si aspetta la partenza di Zaniolo?
“In Italia mi sembra che nessuno sia pronto a spendere per Zaniolo. Potrebbe rimanere alla Roma. Dopo questa campagna acquisti se la Roma lo cedesse non sarebbe una grande sofferenza”.

Roma da Scudetto?
“Sicuramente da Champions League. Per lo Scudetto manca qualcosa. Ma con Mourinho ci si può aspettare di tutto”.

E la Lazio?
“Ho visto tutto il campionato: Provedel è uno dei pochi portieri che sa giocare con i piedi. Ed è un ottimo portiere anche in porta. Manca qualcosa in difesa con la possibile partenza di Acerbi”.

Di chi il mercato migliore?
“L’Inter ha fatto un buon mercato, così come la Fiorentina. Bene anche il Milan che però deve fare ancora qualcosa. Mentre non sono convintissimo del mercato della Juventus: se Pogba ha giocato poco c’è un motivo, l’infortunio non mi ha sorpreso”.

Rovella e Fagioli giovani su cui puntare?
“Di Rovella me ne parlava molto bene Thiago Motta: gode della mia fiducia. E Fagioli mi ha fatto un’ottima impressione”.

Dopo il miracolo con lo Spezia ci si aspettava Thiago Motta già su una panchina.
“Le big sono rimaste con gli stessi allenatori. Non mi sembra che ci sia stato un grande mercato. Ha avuto delle offerte all’estero, ma sono convinto che non rimarrà fermo a lungo”.