Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / perugia / News
All'Università per Stranieri di Perugia il Premio “Monia Andreani”
lunedì 8 agosto 2022, 17:03News
di Redazione Perugia24.net
per Perugia24.net

All'Università per Stranieri di Perugia il Premio “Monia Andreani”

Il Premio “Monia Andreani” (Perugia 12 dicembre 1972; Fano 27 maggio 2018) è dedicato alla memoria della docente che presso l’Università per Stranieri di Perugia ha svolto con passione e generosità un’opera costante di studio, insegnamento e sensibilizzazione sulle tematiche legate all’inclusione, all’accoglimento della diversità e al rispetto dei diritti umani.

Allieva di Adriana Cavarero e Luigi Alfieri e studiosa di Michel Foucault, Andreani si è occupata di teorie della differenza, della cura, della vulnerabilità e di bioetica. La solida tessitura categoriale ne ha sostenuto la costante militanza in favore dei diritti delle donne, la promozione della vita dei malati, dei disabili e dei soggetti reclusi. Questi saperi Monia Andreani trasmetteva quotidianamente agli studenti dell’Ateneo, a cui insegnava Teoria dei diritti umani con dedizione da loro indimenticata, ma anche con quella cura che voleva divenisse la cifra del vivere in comune.

Per ricordarne la figura e l’opera l’Università per Stranieri di Perugia ha istituito un PREMIO DI LAUREA per le tesi degli studenti di tutti i corsi di Laurea e Laurea Magistrale dell’Ateneo, incentrate su tematiche relative al pensiero della differenza, a quello anarchico, mutualistico e non violento, ai diritti umani; alle dinamiche di “cura” della persona; alla bioetica; agli studi di genere e alla teoria femminista; al pensiero di Michel Foucault e all’analisi filosofica dei testi cinematografici e di animazione.

Possono concorrervi gli studenti che abbiano conseguito la laurea o la laurea magistrale presso l’Università per Stranieri di Perugia nell’anno accademico 2020/2021 e tutti quelli che l’hanno discussa entro il 15 giugno 2022.
I premi saranno di 800 (per il 1° premio di laurea triennale) e 1.000 euro (per il 1° premio di laurea magistrale), definiti nell’ambito della Programmazione Triennale 2021-2023 (PRO3), Obiettivo C: Innovare i servizi agli studenti per la riduzione delle disuguaglianze.

La domanda di partecipazione al premio di laurea andrà redatta utilizzando modello reperibile nel sito internet dell’Ateneo – www.unistrapg.it - e inviata con posta elettronica all’indirizzo: premiodilaurea@unistrapg entro le ore 13:00 del 30 settembre prossimo.