Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / perugia / News
Una persona ustionata nell'incendio del ristorante ad Ellera, ma sta migliorando
giovedì 22 febbraio 2024, 14:03News
di Redazione Perugia24.net
per Perugia24.net

Una persona ustionata nell'incendio del ristorante ad Ellera, ma sta migliorando

Conseguenze pesantissime per l'incendio avvenuto ieri nella cucina del ristorante Huawei ad Ellera di Corciano. I locali sono completamente inagibili e parte anche dell’attività commerciale sovrastante è inutilizzabile ed insicura. Si stanno attivamente valutando i danni della struttura. Nell’incendio è rimasto ferito anche un ragazzo, un 22enne di origine pakistane. Il giovane ha riportato ustioni in particolare alle gambe. Sarebbe stato raggiunto dal fuoco nel tentativo di spegnerlo. Il 22enne è stato affidato alle cure del personale del 118 che ha provveduto a trasportarlo al pronto soccorso.

Trasportato al Santa Maria della Misericordia in codice giallo, è risultato poi essere in condizioni meno gravi. Le sue condizioni sono buone, è rimasto ferito in modo lieve. In corso gli accertamenti per chiarire le cause dell’incendio che ha interessato il ristorante di sushi, che si trova in un edificio che ospita altre attività commerciali anche poste ai piani superiori. A conclusione degli accertamenti, i locali del ristorante sono risultati inagibile, come parte di quelli dell’attività commerciale al piano superiore. Nonostante l’estinzione delle fiamme, ieri è stato necessario proseguire il lavoro delle squadre al fine di evacuare i fumi residui e raffreddare le aree coinvolte per garantire la sicurezza dell’ambiente. La scena dell’incidente è stata presidiata anche dalla presenza della polizia municipale, che ha coordinato il traffico e garantito la sicurezza dei presenti, e del servizio di emergenza 118.