Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / perugia / News
"Avremmo dovuto essere più bravi a fare un altro tipo di campionato"
domenica 19 maggio 2024, 16:20News
di Redazione Perugia24.net
per Perugia24.net

"Avremmo dovuto essere più bravi a fare un altro tipo di campionato"

Dopo la gara del Perugia vinta contro la Carrarese, dallo Stadio dei Marmi Cristian Francesco Lisi ha parlato ai microfoni di UmbriaTV, come raccolto da Gabriele Ripandelli. “E’ stata una serata che ci lascia tutti molto tristi. Eravamo partiti forte ed eravamo riusciti a sbloccarla. Avremmo dovuto portare l’1-0 fino alla fine del primo tempo e accelerare nel secondo tempo per fare questo miracolo che era possibilissimo. Gli errori li fanno tutti ma purtroppo c’è girato contro l’episodio. Sicuramente il 2-0 dell’andata ci ha tagliato le gambe. Quando succedono tutte queste cose (retrocessioni, non riammissioni e cambio allenatori) per noi giocatori non è facile.

Non succede solo qua ma anche da altre parti. Dovevamo essere più bravi, soprattutto quest’anno, a fare un altro tipo di campionato. Le pressioni le abbiamo. Perché Perugia è una piazza importante ed è giusto. Iniziare il campionato non sapendo se si giocava in Serie B o C e con gente che non voleva restare non è stato facile facile. Non è una giustificazione, anno prossimo dobbiamo fare molto di più. Si riparte e si lavora in silenzio e basta”.