Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / perugia / Primo Piano
Iannoni se ne va o resta al Perugia? Incertezza in casa Salernitana
sabato 15 giugno 2024, 12:33Primo Piano
di Redazione Perugia24.net
per Perugia24.net
fonte Lorenzo Portanova

Iannoni se ne va o resta al Perugia? Incertezza in casa Salernitana

La Salernitana rischia di perdere uno dei giovani più interessanti che aveva in rosa. Anzi, lo ha già perso visto che il Perugia ha esercitato il diritto di riscatto per il centrocampista Edoardo Iannoni, che è quindi ufficialmente un giocatore degli umbri. Il club granata ha ricavato 400 mila euro per un giocatore che probabilmente ne vale di più.

Iannoni è arrivato in granata nella stagione 2020/2021 (quella della promozione in massima serie), anno in cui ha esordito anche in Serie B con la maglia granata il 17 gennaio nella sfida contro l'Empoli (aveva giocato anche uno spezzone di gara in Coppa Italia), prima di passare in prestito alla Juve Stabia. A fine anno poi ancora un prestito all'Ancona prima dell'arrivo a gennaio di Walter Sabatini in granata, che ha provato a riportarlo alla Salernitana in anticipo, senza però riuscirci.

In estate, andato via il ds Iannoni è passato in prestito biennale al Perugia con cui ha giocato prima in B e poi in C nel campionato appena concluso. Tre anni in cui ha giocato con grande continuità e in cui ha maturato una buona esperienza, diventando uno dei prospetti più interessanti. La Salernitana avrà il diritto di controriscatto da poter esercitare dal 15 al 17 giugno sborsando 500 mila euro in più ma al momento, senza un direttore sportivo non ci sono indicazioni in merito. Scaduto il termine dei controriscatti poi saranno gli umbri nel caso a fare il prezzo ma a quel punto i campani potrebbero poi andare su altri profili.