Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / perugia / News
Consegnati i premi "Panchina Verde" agli allenatori vincitori dei campionati di calcio di quest'anno
martedì 25 giugno 2024, 18:00News
di Redazione Perugia24.net
per Perugia24.net

Consegnati i premi "Panchina Verde" agli allenatori vincitori dei campionati di calcio di quest'anno

In una suggestiva cerimonia sono stati consegnati dal gruppo dell’Umbria dell’Associazione Italiana Allenatori di Calcio (Aiac) i premi della tradizionale Panchina Verde, giunta alla trentunesima edizione. I riconoscimenti sono andati ai tecnici che si sono contraddistinti nella stagione 2023/2024, vincendo i campionati regionali dilettanti, giovanili, di calcio a cinque e del femminile. L’iniziativa è stata ospitata al Relais San Clemente di Bosco con l’organizzazione del presidente regionale dell’Aiac Renato Frizza e presentata da Antonello Menconi. Sono intervenuti Pierluigi Vossi, vice presidente nazionale dell’Aiac, Claudio Tomassucci, vice-presidente regionale vicario del Cru della Federcalcio, Giacomo Parbuoni, coordinatore del settore giovanile umbro della Figc, e Nicola Fraschetti, presidente del comitato regionale arbitri dell’Aia-Figc, che hanno rimarcato l’importanza della figura degli allenatori sul piano sociale ed anche educativo per i giovani. Sono stati anche premiati gli allenatori con più di 25 anni di tesseramento all’Aiac stessa: i riconoscimenti sono andati a Marco Proietto, Giuliano Bicchi e agli stessi Parbuoni e Frizza. In questa serata è stato anche assegnato il trofeo relativo al “Premio Andrea Antonelli”, per un tecnico distintosi per un episodio di esemplare sportività. In questo caso, il riconoscimento è andato a Mattia Chieruzzi, che il 18 febbraio 2024, nella gara tra la sua squadra Allievi regionale A2 dell’Amerina contro la Nuova Gualdo Bastardo, c'era stato un violento scontro in area di rigore , con un giocatore rimasto a terra infortunato e l'avversario, per consentire che venissero prestati tempestivamente i soccorsi, aveva interrotto il gioco prendendo la palla con le mani e buttandola fuori. L'arbitro fu stato costretto a fischiare il calcio di rigore, con il tecnico che chiese al proprio giocatore di calciarlo fuori, tra gli applausi del pubblico. Questo l’elenco di tutti i tecnici premiati: Alessandro Manni (Fulgens Foligno – Eccellenza e Supercoppa), Luca Pierotti (Pietralunghese – Promozione girone A e Coppa Italia), Antonio Alessandro (Bastia – Promozione B e Supercoppa), Riccardo Bruschi (Ponte Felcino – Prima categoria A), Simone Rubeca (Torgiano – Prima categoria B, Supercoppa e Coppa Primavera), Sandro Ballarani (Petrignano – Prima categoria C), Silvio Corinti (Fanello Orvieto – Prima categoria D), Paolo Venarucci (Assisi – Seconda categoria B e Supercoppa), Daniele Azzarelli (Olimpia Azzurra – Seconda categoria C), Romano Tozzi Borsoi (Terni Fc – Juniores A1), Gabriele Lepri (Atletico Gubbio – Juniores A2 gir. A), Simone Cenci (Nuova Alba – Juniores A2 B), Luca Mattonelli (Foligno – Juniores A2 C), Daniele Rampiconi (Amerina – Juniores A2 D), Emilio Grilli (Cannara – Allievi A1), Riccardo Rosselli (Pontevalleceppi - Allievi A2), Andrea Valterio (Orvietana – Giovanissimi A1). Alessandro Santovecchio (Don Bosco – Giovanissimi A2 A), Michele Virgilio (Terni Fc – Giovanissimi A2 B), Filippo Bonelli (Clt Terni – Calcio a 5 C1), Riccardo Pettinelli (Orvieto Fc – Femminile), Lamberto Magrini (Eccellenza toscana – Siena), Gianfranco Ciccone (Bmg – Coppa Italia Eccellenza) e Silvia Municchi (Sansepolcro – Femminile Coppa Italia e Supercoppa).