HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » perugia » Serie B
Cerca
Sondaggio TMW
Juve immobile sul mercato: è la decisione corretta?
  Si, questa squadra non ha bisogno di rinforzi adesso
  No, alla Juventus sarebbe servito un altro terzino
  No, bisognava portare subito Kulusevski a Torino
  No, il club forzi la mano per lo scambio Rakitic-Bernardeschi

Serie B, Cremonese-Perugia: Oddo e Baroni chiedono prudenza

15.12.2019 06:12 di Gennaro Di Finizio    articolo letto 914 volte
Serie B, Cremonese-Perugia: Oddo e Baroni chiedono prudenza
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Perugia e Cremonese rappresentano due compagini dai percorsi diversi, che si ritroveranno oggi una di fronte all'altra per una sfida dai tre punti pesanti per entrambe le squadre. Gli umbri corrono per un posto almeno nei play off, anche se la classifica attuale permette di sperare anche in qualcosa di più. I lombardi viaggiano ad una velocità più blanda, in piena zona play out e con una necessità impellente di mettere in cascina tre punti per provare a dare uno slancio alla propria situazione. La distanza tra le due squadre, in fin dei conti, non è cosi ampia (6 punti), ed è chiaro che una classifica così corta può riservare tante sorprese in soli 90' minuti.

COME ARRIVA LA CREMONESE - "Nella nostra situazione non possiamo sbagliare nulla, contro il Perugia, che è una squadra forte, dobbiamo giocare 95 minuti di grandissima attenzione. Non dobbiamo guardare gli altri risultati, ma solo pensare a quello che facciamo noi anche perché la classifica è cortissima e da qui alla fine il campionato sarà così, equilibrato", queste le parole del tecnico Baroni alla vigilia della sfida contro il Perugia. Chiaro che, al momento, per la Cremonese la classifica corta rappresenta un punto di appiglio per non partire mentalmente svantaggiati contro un avversario che vive un momento di classifica diverso. Col Perugia Baroni dovrà fare a meno di Asenti Mogos, Kingsley e Boultam. In avanti Ciofani dovrebbe guidare l'attacco, con Soddimo e Piccolo ad accompagnare la manovra offensiva.

COME ARRIVA IL PERUGIA - "Classifica? Siamo tutte lì, basta una vittoria o una sconfitta per entrare o uscire dai play off e domani affronteremo una squadra forte che vive delle difficoltà, ma nonostante tutto può tornare in corsa. Non bisogna mai abbassare la guardia perché tolto il Benevento le altre hanno il medesimo andamento", queste le dichiarazioni di Massimo Oddo alla vigilia della sfida di oggi. Il tecnico degli umbri ha alzato l'asticella dell'attenzione, puntando il dito proprio contro la distanza risicata in classifica rispetto alla Cremonese. Andamento estremamente altalenante per gli umbri, con due vittorie, due sconfitte ed un pareggio nelle ultime cinque partite. Vero è che i ragazzi di Oddo hanno collezionato tre risultati utili consecutivi tra campionato e Coppa Italia, e l'obiettivo sarà proprio quello di proseguire la striscia positiva. Iemmello dovrebbe essere confermato al centro dell'attacco, con Falzerano che scalpita per un posto da titolare insieme a Capone.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Perugia

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510