Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / perugia / A tu per tu
…con Gianluca BertiTUTTOmercatoWEB.com
giovedì 11 agosto 2022, 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo

…con Gianluca Berti

“Dragowski allo Spezia? Giusto che vada a giocare. A Firenze hanno preso un altro portiere. Gollini ha avuto delle battute a vuoto ma all’Atalanta inizialmente aveva fatto bene. Firenze è una piazza esigente, dovrà fare bene”. Cosi a TuttoMercatoWeb Gianluca Berti.

Di chi è stato fin qui il mercato migliore?
“Le grandi si sono mosse bene. Con Lukaku l’Inter ha rimesso un tassello importante in avanti. Ma sulla carta il miglior mercato lo ha fatto la Juventus”.

Juve da Scudetto?
“Si. Ha preso calciatori importanti”.
Il Napoli ha preso Sirigu.
“Un secondo portiere affidabile. Avendo tante competizione giusto che sia arrivato un portiere bravo”.

Sirigu ha preferito il Napoli al Fenerbahce. La Turchia comunque guarda molto l’Italia.
“Mi sembra che le squadre turche stiano rastrellando il mercato italiano. Stanno crescendo e vogliono mettersi al passo coi tempi”.

Un occhio alla B: il suo ex Palermo è ripartito da Corini.
“Hanno parlato di mantenere la categoria, giusto cosi. Negli anni potranno crescere. La B è tosta, sarà un gran bel campionato. E la squadra da battere sarà il Genoa”.

E lei, direttore?
“Ho avuto dei colloqui. Alcuni non andati a buon fine e altri li ho rifiutati. Mi guardo in giro”.