Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / pordenone / In Copertina
Pordenone Calcio, Matteo Lovisa: "Rinvio prima di campionato? Nessun problema!"
giovedì 11 agosto 2022, 08:25In Copertina
di Redazione TuttoPordenone
per Tuttopordenone.com
fonte Il Gazzettino di Pordenone - Dario Perosa

Pordenone Calcio, Matteo Lovisa: "Rinvio prima di campionato? Nessun problema!"

“Il rinvio dell’inizio del campionato di una settimana? Cambia poco. Mimmo Di Carlo è un allenatore esperto e saprà certo rimodulare bene la preparazione per far trovare subito i giocatori al meglio della condizione alla prima giornata”.

Sono parole di Matteo Lovisa. Confermano che il clan neroverde non è turbato dallo spostamento dal 28 agosto al 4 settembre dell’esordio della stagione nel torneo di serie C. Come si sa il rinvio è dovuto al ricorso presentato al Consiglio di Stato da Campobasso e Teramo escluse dal campionato di terza serie dalla Figc, dal CONI e dal TAR per irregolarità nella documentazione allegata alla domanda.

I ramarri continuano ad allenarsi al De Marchi. Oggi saranno in campo alle 18.30. Domani sosterranno una seduta doppi con inizio alle 9.45 al mattino e alle 17.30 al pomeriggio. Sabato alle 17 saranno di scena a Veronello per affrontare l’amichevole con la Virtus Verona. Non dovrebbe slittare invece la data di chiusura del calciomercato fissata per il primo giorno di settembre. Forse sarà concessa solo una proroga proprio per il Campobasso e il Teramo qualora venissero riammesse.

“Per noi cambierebbe poco o nulla anche se la finestra di calciomercato dovesse restare aperta oltre il primo giorno di settembre – ha precisato subito Matteo Lovisa –. I movimenti in entrata portati a termine sin qui – ha detto infatti il responsabile dell’area tecnica – hanno completato il roster a disposizione di Di Carlo. Ci manca solo un portiere da affiancare a Marco Festa (classe ’92 proveniente dal Crotone, ndr). Potrebbe essere Martinez – conferma le voci già raccolte in Venezia Giulia –, proveniente dalla Triestina”.

Miguel Angel Martinez, nato a Madrid il 16 febbraio 1995, è cresciuto nelle giovanili del Real per passare poi al Puerta Bonita e al Nike Academy in Inghilterra prima di approdare in Italia e difendere la porta del Catania (stagione 2016-17), tornare in Spagna al CF San Agustin e riapprodare al Catania (2019-20) e infine appunto alla Triestina.

“Stiamo ancora valutando – ha affermato poi – anche se tesserare o meno Tabanelli. Ci prendiamo ancora questa settimana per decidere”.

Matteo Lovisa e Denis Fiorin in questo momento appaio decisamente più concentrati sulle operazioni in uscita che dovrebbero riguardare Misuraca, Kupisz, Onisa, Cescon, Sylla e Mensah. Quella in corso è una sessione di mercato particolarmente attiva per gli operatori neroverdi. Sino a questo momento infatti sono state portate a termine le trattative per mettere a disposizione di Di Carlo Arlind Ajeti (difensore, Padova), Cristian Andreoni (difensore, Bari), Amedeo Benedetti (difensore, Cittadella), Salvatore Burrai (centrocampista, Perugia), Francesco Deli (centrocampista, Cremonese), Marco Festa (portiere, Crotone), Daniele Giorico (centrocanpista, Triestina), Gabriele Ingrosso (difensore, Virtus Francavilla), Alessandro La Rosa (difensore, Giarre), Stefano Negro (difensore, Triestina), Simone Palombi (attaccante, Alessandria), Tomi Petrovic (attaccante, Virtus Entella), Roberto Pirrello (difensore, Empoli), Kevin Piscopo (attaccante, Empoli). Hanno lasciato Pordenone invece Alberto Barison (difensore, Südtirol), Gabriel Bianco (centrocampista, Pro Patria), Karlo Butic (attaccante, Cosenza), Michele Camporese (difensore, Reggina), Amato Ciciretti (attaccante, Ascoli), Hamza El Kaouakibi (difensore, Benevento), Simone Pasa (centrocampista, Rimini), Samuele Perisan (portiere, Empoli), Matteo Perri (difensore, Royal Excelsior Virton), Tomi Petrovic (attaccante, Pontedera), Alessio Sabbione (difensore, Triestina).