Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / potenza / Primo Piano
Salvatore Caiata: "Se il "Viviani" non verrà riaperto sarebbe il colmo e mi arrabbierei"
sabato 17 ottobre 2020 21:38Primo Piano
di Redazione TuttoPotenza
per Tuttopotenza.com

Salvatore Caiata: "Se il "Viviani" non verrà riaperto sarebbe il colmo e mi arrabbierei"

Ieri sera durante la trasmissione "Un Venerdì da Cuori da Leone" andata in onda sulle frequenze di Radio Studio Web Potenza condotta da Mariano Cauzillo è intervenuto il presidente del Potenza Salvatore Caiata che è tornato a parlare dell'annosa questione "stadio": "Ho parlato con alcuni esponenti del governo per cercare di capire cosa accadrà e penso che a breve solo il calcio professionistico si salverà. Come Potenza i tamponi per rientrare nei parametri del protocollo ci costano quasi mille euro al giorno e questa situazione ci sta dissanguando e dovete pensare che da Febbraio dello scorso anno questo club non introita un euro di incasso e l'unica fonte di sostentamento arrivano dagli sponsor e dagli abbonati. Oggettivamente è veramente dura anche perché dalla Lega non ci sono soldi o fondi per questi continui tamponi che sono obbligatori. Io mi auguro che il "Viviani" venga riaperto almeno per 700 persone e se questo non avvenisse sarebbe il colmo. In Basilicata come squadra professionistica abbiamo solo il Potenza ed io la prenderei male se lo stadio non verrà riaperto e attendo la scelta del Governatore Bardi. A Potenza esiste solo uno stadio e noi per via del protocollo stiamo avendo difficoltà nel dover fare allenare tutte le nostre squadre perché ad esempio dopo ogni allenamento gli spogliatoi andrebbero sanificati. Ecco a che cosa sarebbe servito uno stadio nuovo quando io ne parlavo e adesso come capoluogo di regione se sarà possibile al massimo in ogni gara potremo ospitare solo circa 700 persone".

"Come squadra -continua Caiata- l'unico obbiettivo è quello di salvaguardare la categoria cercando di mettere in mostra un bel gioco ed i nostri giovani.Poi se arriviamo secondi o ottavi a noi non interessa".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000