Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / potenza / Primo Piano
Elezioni Figc, Gravina si ricandida ma Lotito non lo appoggiaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 09 gennaio 2021 17:52Primo Piano
di Redazione TuttoPotenza
per Tuttopotenza.com
fonte salernitananews.it

Elezioni Figc, Gravina si ricandida ma Lotito non lo appoggia

Il 22 febbraio 2021 si terrà l’assemblea elettiva Figc al Cavalieri Waldorf Astoria Hotel di Roma: Gabriele Gravina ha ufficializzato questa mattina la sua ricandidatura alla presidenza federale, in attesa di capire se a stretto giro (entro martedì, ultimo giorno utile) ci sarà a sfidarlo Cosimo Sibilia, attuale vice. Il presidente uscente non godrebbe, al momento, dell’appoggio di Claudio Lotito, almeno per quanto riguarda la Lazio che assieme al Benevento, sarebbe tra le due società di Serie A a non aver garantito l’appoggio a Gravina. Per il resto la stragrande maggioranza degli altri club sarebbe dalla sua parte. Lo stesso Lotito è in bilico per il posto da consigliere federale,  che potrebbe dover abbandonare: attualmente siede in via Allegri in quota Serie A, ma è alla fne del terzo mandato e la Legge Lotti – che prevede proprio un massimo di tre mandati in incarichi federali sportivi – gli impedirebbe di continuare l’esperienza, a meno di clamorosi cavilli o scappatoie.

Lo statuto Figc prevede infatti che per poter correre ufficialmente per la presidenza, il candidato debba depositare le firme del 50 per cento più uno di almeno una componente. Gravina ha raccolto la maggioranza nelle intenzioni di voto (che devono però sempre trasformarsi in voti) in Lega A (18 firme su 20), B (19 su 20), Lega Pro (54 su 58), Assoallenatori ed Assocalciatori. A proposito di atleti: i dedelegati Aic all’assemblea elettiva del 22 febbraio sono 52, ripartiti proporzionalmente tra Serie A e B, Serie C, dilettanti e calcio a 5, calcio femminile.

Si diceva dello sfidante. La Lega Nazionale Dilettanti e l’Associazione Italiana Arbitri non hanno appoggiato Gravina al momento. Il presidente della LND è infatti quel Cosimo Sibilia che potrebbe decidere di sfidarlo. Tuttavia, le cinque componenti che hanno espresso il loro gradimento nei confronti di Gravina rappresentano il 64% del corpo elettorale in Figc e sarebbero in maggioranza. LND e Aia, insieme, fanno il 36% (34 per i dilettanti e 2 per gli arbitri).

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000