Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / potenza / Primo Piano
Virtus Francavilla-Potenza, Top & Flop di TuttoC
mercoledì 5 ottobre 2022, 00:13Primo Piano
di Redazione 2 TuttoPotenza
per Tuttopotenza.com
fonte TuttoC.com

Virtus Francavilla-Potenza, Top & Flop di TuttoC

Si è giocata questa sera alla Novarredo Arena la gara valida per i trentaduesimi di finale di Coppa Italia Serie C fra Virtus Francavilla e Potenza. Gara equilibrata e a tratti poco emozionante, che termina sul finale di 0-0 fra tempi regolamentari e supplementari. Ai tiri di rigore però è prevalso per 3-4 il Potenza, trascinato dalle due parate di Gasparini. Nel prossimo turno la formazione lucana se la vedrà con il Catanzaro.

TOP

Romagnoli (Virtus Francavilla): Partita di incorniciare per il portiere della Virtus Francavilla, decisivo in più di un’occasione nel corso dei centoventi minuti con vari interventi anche spettacolari. Nel corso della lotteria dei rigori para anche un tiro Di Grazia. REATTIVO.

Gasparini (Potenza): È lui che regala la qualificazione ai sedicesimi di finale al Potenza, parando due rigori decisivi a Caporale e Mastropietro. Nel corso della partita svolge un’ordinaria amministrazione e si rende protagonista di alcune parate importanti. DECISIVO.

FLOP

Ekuban (Virtus Francavilla): Si fa vedere poco. Prova a fare qualcosa nel corso della partita, riceve diversi palloni ma è spesso impreciso e si divora alcune potenziali occasioni da gol. RIVEDIBILE.

Belloni (Potenza): Non una partita da ricordare per l’attaccante. Nel primo tempo si fa vedere pochissimo così come nel secondo tempo dove spreca una grande occasione da gol. Viene sostituito a metà del primo tempo supplementare. IMPRECISO.