Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / potenza / Primo Piano
Cerignola, prove tecniche di formazione
venerdì 31 marzo 2023, 21:34Primo Piano
di Redazione 3 TuttoPotenza
per Tuttopotenza.com
fonte TuttoCalcioPuglia

Cerignola, prove tecniche di formazione

Recuperare Mattia Tascone e Mattia Montini, questo è l'obiettivo di Michele Pazienza per la gara interna contro il Potenza. C'è da dire che l'assetto è ormai abbastanza rodato: le certezze in difesa sono Ligi e Blondett. Uno tra Capomaggio e Allegrini al centro, con il capitano che però difficilmente recupererà dal problema fisico che lo ha costretto ad uscire allo stadio Rocchi di Viterbo. Quindi con tutta probabilità sarà Galo Capomaggio che giocherà al centro della difesa, con i due braccetti che ovviamente sono confermatissimi. A centrocampo si dovrebbe vedere Mattia Tascone che svolgerà il ruolo di mezz'ala con Langella e Ruggiero al suo fianco, anche se scalpita per una maglia da titolare anche lo spagnolo Sainz-Maza dopo la rete contro la Viterbese. Sulle corsie laterali dovrebbero giocare ancora Achik e Russo con Samele e Malcore in avanti.

Queste sono le soluzioni di Pazienza che potrebbe anche pensare a Coccia sulla corsia laterale e mettere Achik di nuovo avanti con Malcore, per un attacco meno fisico ma più rapido soprattutto per le ripartenze. È questo uno dei grandi dubbi che si porta Pazienza, perché con il ritorno a centrocampo di Tascone i tre under, per la regola del minutaggio, sono in mezzo al campo con Langella-Tascone-Ruggiero e quindi ci sarebbe la possibilità di schierare anche a sinistra Peppe Coccia. Per poi spostare Achik al fianco di Malcore. Tante soluzioni, con il rientro di Montini che rappresenta una di queste. Potenzialmente uno dei titolari ma mai entrato in clima campionato a causa dei tanti problemi.

QUI L'ARTICOLO INTEGRALE